Salute

Attenzione agli errori! Questa è la differenza tra parotite e parotite

Sebbene entrambi causino sintomi di gonfiore nella zona del collo, il gozzo e la parotite presentano differenze molto grandi, una delle quali è il fattore causale.

Inoltre, richiedono anche una gestione diversa. Pertanto, è necessaria una diagnosi corretta.

Per non sbagliare, impariamo la differenza tra parotite e parotite attraverso la spiegazione qui sotto!

La differenza tra un gozzo e una parotite

Prima di discutere in modo più specifico di parotite e parotite, discutiamo prima le differenze di base. La parotite e la parotite hanno cause completamente diverse.

Il gonfiore del gozzo è causato da un ingrossamento della ghiandola tiroidea nel collo. La causa può essere dovuta a un ingrossamento della ghiandola tiroidea o alla mancanza di assunzione di alcuni nutrienti come lo iodio.

Mentre il gonfiore della parotite è causato da un'infezione virale contagiosa che attacca le ghiandole salivari e i linfonodi. La causa da sola è diversa, quindi il trattamento deve essere giusto.

Cos'è il gozzo?

gozzo o gozzo è una malattia che provoca un ingrossamento della ghiandola tiroidea. La tiroide è una ghiandola a forma di farfalla che si trova nel collo, appena sotto il pomo d'Adamo.

Queste ghiandole secernono ormoni che aiutano a regolare le funzioni del corpo. Ciò include il metabolismo, il processo che converte il cibo in energia. Regola anche la frequenza cardiaca, la respirazione, la digestione e l'umore.

Il gozzo può colpire chiunque, ma è più comune nelle donne. Sebbene un gozzo di solito sia indolore, un gozzo grande può causare tosse e rendere difficile la deglutizione o la respirazione.

Cause del gozzo

Segnalato Mayo ClinicLa causa più comune del gozzo è la mancanza di assunzione di iodio dal cibo che mangi.

Lo iodio è essenziale per aiutare la ghiandola tiroidea a produrre ormoni tiroidei. Quando non hai abbastanza iodio, la tiroide lavora molto duramente per produrre l'ormone tiroideo, di conseguenza la ghiandola diventa più grande.

Oltre alla mancanza di iodio, la tiroide del riso può essere causata anche da altre malattie. Come la malattia di Graves, la tiroidite di Hashimoto, l'infiammazione della tiroide, il cancro alla tiroide e persino la gravidanza.

I sintomi del gozzo

Non tutti coloro che hanno un gozzo provocano segni e sintomi. Quando compaiono segni e sintomi, potresti notare:

  • Gonfiore alla base del collo che può essere evidente quando ti guardi allo specchio
  • Il collo o la gola si sentono stretti
  • Tosse
  • Raucedine
  • Difficoltà a deglutire
  • Respirazione difficoltosa
  • Hai le vertigini quando alzi le braccia sopra la testa

Trattamento del gozzo

Il trattamento dipende dalle dimensioni del gozzo, dai sintomi e dalla causa. Un piccolo gozzo che non è visibile e non causa problemi di solito non richiede cure.

Se ritieni che il gozzo interferisca con le tue attività, il medico potrebbe consigliarti un trattamento, tra cui:

  • Consumo di alcuni farmaci. Se hai una storia di ipotiroidismo o ipertiroidismo, i farmaci per queste malattie possono ridurre le dimensioni del gozzo
  • operazione. Se la dimensione del gozzo è troppo grande e non migliora dopo il trattamento, il medico può eseguire un intervento chirurgico per rimuovere la tiroide o una tiroidectomia
  • Iodio radioattivo. Se hai un gozzo multinodulare tossico, la terapia con iodio radioattivo (RAI) può essere un'opzione. Questa terapia orale può distruggere il rivestimento iperattivo della tiroide

Cos'è la parotite?

La parotite è una malattia infettiva causata da un'infezione virale trasmessa da una persona all'altra attraverso la saliva, le secrezioni nasali e lo stretto contatto con una persona infetta.

Questo virus infetta le ghiandole che producono la saliva o parotide, che si trovano dietro e sotto le orecchie. La parotite può causare gonfiore in una o entrambe queste ghiandole.

Cause della parotite

La differenza tra gozzo e parotite può essere vista dalla causa. La parotite è causata da un virus che si diffonde facilmente da una persona all'altra attraverso la saliva infetta.

Se non sei immune, puoi contrarre la parotite inalando goccioline di saliva da un malato di parotite che ha appena starnutito o tossito.

Puoi anche contrarre la parotite quando condividi l'attrezzatura personale con persone che portano il virus della parotite. Come condividere posate o tazze da bere.

I sintomi della parotite

I sintomi della parotite di solito compaiono entro due settimane dall'esposizione al virus. I primi sintomi che potresti avvertire sono simili all'influenza.

Il segno principale della parotite è il gonfiore delle ghiandole salivari che fa gonfiare le guance. Altri segni e sintomi possono includere:

  • Fatica
  • dolori
  • Male alla testa
  • Perdita di appetito
  • Leggera febbre
  • Dolore nelle ghiandole salivari gonfie su uno o entrambi i lati del viso
  • Dolore durante la masticazione o la deglutizione

La dimensione della parotite stessa può aumentare periodicamente. Il gonfiore inizia generalmente con una febbre alta a una temperatura di circa 39 gradi Celsius.

Quando hai la parotite, hai anche il potenziale per trasmettere questa malattia ad altre persone. Può anche accadere quando non stai ancora mostrando i sintomi.

Trattamento della parotite

Poiché la parotite è un virus, non risponde agli antibiotici o ad altri farmaci. Tuttavia, puoi trattare i sintomi per essere più a tuo agio quando sei malato.

Ecco alcune cose che puoi fare a casa quando hai la parotite in modo da poter recuperare rapidamente:

  • molto riposo
  • Se la febbre non si abbassa, puoi assumere farmaci come paracetamolo e ibuprofene
  • Impacco freddo con ghiaccio per ridurre il gonfiore
  • Bevi abbastanza acqua per evitare la disidratazione a causa della febbre
  • Quando hai la parotite, potresti provare dolore quando devi mangiare, masticare e deglutire. Poi puoi scegliere cibi morbidi come zuppe e yogurt
  • Evita cibi e bevande acidi che possono causare più dolore alle ghiandole salivari

Quando trovi sintomi di parotite, dovresti contattare il tuo medico perché si tratta di una malattia contagiosa.

Hai ancora altre domande su parotite e parotite? Si prega di chattare direttamente con il nostro medico per una consulenza tramite Good Doctor in servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!