Salute

Leucociti alti nei bambini: cause e come trattarli

Il corpo produce globuli bianchi, noti anche come leucociti, per aiutare a combattere le infezioni batteriche, virali o fungine. Se alla nascita il bambino ha troppi globuli bianchi, generalmente è causato da un'infezione o da alcune malattie.

Allora quali sono le cose che devono essere considerate legate a questa condizione chiamata leucocitosi?

Leggi anche: Non prenderla alla leggera, riconosci qui le cause della pressione bassa

La condizione dei globuli bianchi nei neonati

Alla nascita, il bambino avrà generalmente un numero elevato di globuli bianchi, che varia da 9.000 a 30.000 leucociti. Nel tempo, entro due settimane questo numero scenderà al livello degli adulti da circa 5.000 a 10.000.

Esistono 5 tipi di globuli bianchi, vale a dire neutrofili, linfociti, monociti, eosinofili e basofili. Nei neonati, la percentuale di neutrofili è elevata per le prime settimane. Ma poi questi saranno sostituiti e dominati dai linfociti.

Quando il bambino ha un aumento della conta leucocitaria totale ma non supera i 30.000/mm3, si parla di leucocitosi.

Cos'è la leucocitosi?

Segnalato linea della salute, la leucocitosi è una condizione in cui il numero di globuli bianchi è più alto di quanto dovrebbe essere. Questo di solito è dovuto a una malattia, ma a volte è solo un segno che il corpo è sotto stress.

La leucocitosi è classificata secondo i cinque tipi di leucociti elevati, vale a dire:

neutrofilia

Il numero di neutrofili nei leucociti può raggiungere il 60%. Quando il numero è maggiore, di solito si verifica a causa di infezione o infiammazione.

linfocitosi

Circa il 20-40 per cento dei leucociti sono linfociti. Un aumento del numero di queste cellule, chiamato linfocitosi, è comunemente associato a infezioni virali o leucemia.

monocitosi

Sebbene rara, la monocitosi è piuttosto pericolosa perché può essere associata a determinate infezioni o tumori.

eosinofilia

Quando ci sono troppi eosinofili nel sangue, il corpo potrebbe sperimentare un'allergia o un pericoloso attacco di parassiti.

Basofilia

Non ci sono molte cellule basofile nel sangue, ma quando il numero aumenta, questa condizione è spesso associata alla leucemia.

Leucocitosi nei neonati

La leucocitosi è una malattia dei globuli bianchi che può essere riscontrata nei neonati. Generalmente questi sono fisiologici, ma raramente superano i 30.000/mm3.

In alcuni rari casi, i bambini possono anche sperimentare la cosiddetta iperleucocitosi. Questa condizione si verifica quando il numero di leucociti nel sangue supera i 100.000/mm3.

I neonati che ne soffrono dovrebbero essere esaminati ulteriormente per la possibilità di leucemia, difetti di adesione dei leucociti e disturbi mieloproliferativi.

Leggi anche: Basso attacco di sangue durante il digiuno? Ecco come superarlo

Cause di alto numero di globuli bianchi nei bambini

Uno studio pubblicato sull'NCBI ha mostrato che una bambina di circa 1 giorno che è stata lasciata in ospedale, era nota per avere un numero di globuli bianchi più alto rispetto ai bambini della sua età.

Si dice che la condizione sia causata dalla reazione del corpo a infezioni, infiammazioni e altri processi fisici.

bambino con sindrome di Down Hanno anche maggiori probabilità di sviluppare leucocitosi, neutrofilia e altri disturbi del sangue dopo la nascita. Nella maggior parte dei casi, questi cambiamenti sono temporanei. Ma alcuni si stanno anche sviluppando nella leucemia acuta.

Gestione dei globuli bianchi alti nei bambini

Sono necessari una diagnosi precoce e un intervento tempestivo per aumentare le possibilità di guarigione nei neonati con leucocitosi. Alcuni dei trattamenti che possono essere somministrati includono:

Antibiotici per l'infezione

Gli antibiotici sono stati identificati come uno di una categoria di farmaci che possono causare una diminuzione della conta assoluta dei globuli bianchi o dei neutrofili se combinati con la clozapina.

La ricerca riportata dall'NCBI supporta l'uso di ciprofloxacina o moxifloxacina come agenti che possono avere un minor rischio di diminuzione dei globuli bianchi o della conta assoluta dei neutrofili rispetto a penicilline, cefalosporine e altri antibiotici.

Trattamento delle condizioni che causano infiammazione

La condizione del corpo che sta vivendo un'infiammazione che alla fine provoca un aumento del numero di globuli bianchi può essere superata somministrando farmaci antinfiammatori.

Antistaminici e inalatore per reazioni allergiche

Metodi di trattamento attualmente comunemente usati per trattare la leucocitosi dovuta alle allergie. Alcuni esempi di allergie che possono causare questa condizione sono allergie al latte vaccino, alla temperatura dell'aria e altri.

Assicurati di controllare regolarmente la tua salute e quella della tua famiglia tramite Good Doctor 24/7. Prenditi cura della tua salute e di quella della tua famiglia con consultazioni regolari con i nostri partner medici. Scarica subito l'applicazione Good Doctor, fai clic su questo collegamento, OK!