Salute

Artrite: conoscere i tipi, i sintomi, le cause e i trattamenti

La malattia infiammatoria articolare, nota anche come artrite, non dovrebbe essere ignorata, perché in alcuni casi può causare danni irreparabili.

I tipi più comuni di artrite sono l'osteoartrite (OA) e l'artrite reumatoide (RA). Ma in realtà, l'artrite è un termine usato per descrivere più di 100 malattie legate alle articolazioni.

L'artrite è correlata alle articolazioni, dove si connettono le ossa, come polsi, ginocchia, fianchi o dita. Tuttavia, alcuni tipi di artrite possono colpire anche altri tessuti e organi connettivi, compresa la pelle.

L'artrite è un'infiammazione o gonfiore e dolore in una o più articolazioni. I principali sintomi dell'artrite sono dolori articolari e rigidità, che di solito peggiorano con l'età.

Cause di artrite

L'artrite può essere causata da diversi fattori. Le seguenti cose possono aumentare il rischio di sviluppare l'artrite, vale a dire:

  • Età, con l'età, le articolazioni tendono a consumarsi
  • Genere, la maggior parte dei tipi di artrite è più comune nelle donne, ad eccezione della gotta
  • gene, condizioni come l'artrite reumatoide, il lupus e la spondilite anchilosante sono legate a determinati geni
  • Sovrappeso, il peso extra fa sì che l'artrite al ginocchio si manifesti più velocemente e peggio
  • Lesione, può causare danni alle articolazioni in alcune condizioni
  • Infezione, batteri, virus o funghi possono infettare le articolazioni e scatenare infiammazioni
  • Opera, Se in certi lavori, ad esempio, spingi molto le ginocchia e fai squat, hai maggiori probabilità di avere l'artrosi

I sintomi dell'artrite

L'artrite provoca principalmente dolore intorno alle articolazioni, con i seguenti sintomi:

  • Una o più articolazioni gonfie o rigide
  • Le articolazioni sembrano rosse o risultano calde al tatto
  • Dolori articolari
  • Difficoltà a muoversi
  • Problemi a svolgere le attività quotidiane

Questi sintomi possono essere costanti, possono andare e venire. I sintomi possono variare da lievi a gravi e casi più gravi possono portare a danni permanenti alle articolazioni.

Tipi di artrite

Tipi di artrite. Fonte foto: www.medicalnewstoday.com

L'osteoartrite e l'artrite reumatoide sono i due tipi più comuni di autoinfiammazione, esaminiamoli ulteriormente:

Osteoartrite (OA)

L'osteoartrite è un tipo comune di artrite ed è più comune nelle donne e nelle persone con una storia familiare di osteoartrite. Tuttavia, può verificarsi a qualsiasi età a causa di un infortunio.

L'osteoartrite colpisce inizialmente il delicato strato cartilagineo delle articolazioni, dove rende il movimento più difficile del normale e provoca dolore e rigidità.

Una volta che lo strato cartilagineo inizia a indurirsi e assottigliarsi, i tendini e i legamenti devono lavorare di più. Questo può portare a gonfiore e alla formazione di speroni ossei chiamati osteofiti.

Una grave perdita di cartilagine può far sfregare l'osso contro l'osso, deformare l'articolazione e forzare l'osso fuori dalla sua posizione normale. Le articolazioni più comunemente colpite includono:

  • Mano
  • Colonna vertebrale
  • Ginocchio
  • Anca

Artrite reumatoide (RA)

L'artrite reumatoide è una delle infiammazioni articolari più comuni sperimentate dalla maggior parte delle persone. L'artrite reumatoide inizia spesso tra i 40 ei 50 anni, con le donne 3 volte più probabilità di essere colpite rispetto agli uomini.

Nell'artrite reumatoide, il sistema immunitario prende di mira le articolazioni colpite, causando dolore e gonfiore. Il rivestimento esterno (sinovia) dell'articolazione è il primo luogo solitamente colpito.

La condizione si diffonde quindi in tutta l'articolazione, causando ulteriore gonfiore e deformità dell'articolazione. Questa condizione può causare la rottura di ossa e cartilagini.

Le persone con artrite reumatoide possono anche sviluppare altri problemi o malattie in altri tessuti e organi del loro corpo.

Altri tipi di artrite e condizioni correlate

  • Spondilite anchilosante: Una condizione infiammatoria a lungo termine che colpisce principalmente le ossa, i muscoli e i legamenti della colonna vertebrale, portando a rigidità e rigidità articolare. Altri problemi includono un grande gonfiore dei tendini, degli occhi e delle articolazioni
  • Spondilosi cervicale: Conosciuta anche come osteoartrite degenerativa, colpisce solitamente le articolazioni e le ossa del collo, causando dolore e rigidità
  • fibromialgia: Condizioni che causano dolore a muscoli, legamenti e tendini del corpo
  • Lupus: Una condizione autoimmune che può colpire molti diversi organi e tessuti del corpo
  • Gotta: Un tipo di artrite causato dall'eccesso di acido urico nel corpo. Di solito colpisce l'alluce, ma può svilupparsi in qualsiasi articolazione, causando forte dolore, arrossamento e gonfiore
  • Artrite psoriasica: Una condizione infiammatoria articolare che può colpire le persone con psoriasi
  • Artrite enteropatica: L'artrite cronica è associata alla malattia infiammatoria intestinale (IBD), i due tipi principali sono la colite ulcerosa e il morbo di Crohn, e spesso colpisce le articolazioni periferiche e la colonna vertebrale.
  • Artrite reattiva: Ciò può causare infiammazione delle articolazioni, degli occhi e del tubo attraverso il quale passa l'urina (uretra). Si sviluppa poco dopo un'infezione intestinale, del tratto genitale o della gola
  • Artrite Secondaria: Un tipo di artrite che può svilupparsi dopo una lesione articolare e talvolta anni dopo
  • Polimialgia Reumatica: Una condizione che colpisce quasi sempre le persone sopra i 50 anni, in cui il sistema immunitario provoca dolori muscolari e rigidità, solitamente alle spalle e alla parte superiore delle gambe

Quando dovresti vedere un dottore?

Potresti provare dolori muscolari o articolari occasionali, e va bene. Tuttavia, è necessario chiedere aiuto al proprio medico se:

  • Dolore, gonfiore o arrossamento che non scompare
  • I sintomi peggiorano rapidamente
  • Avere un parente con una malattia autoimmune
  • Avere parenti con altre malattie legate all'artrite

Consultare immediatamente un medico per un consulto e non ignorare il dolore articolare. Perché in alcuni casi, l'artrite può causare danni irreparabili, anche con il trattamento.

Diagnosi di artrite

Nella diagnosi, il medico di solito:

  • Chiedi informazioni sulla tua storia medica e familiare
  • Fai un test fisico
  • Controlla dolore, gonfiore, arrossamento, calore e perdita di movimento nelle articolazioni
  • Prendi un campione del tuo liquido articolare e testalo
  • Eseguire una scansione, che può includere una radiografia, una risonanza magnetica o un'ecografia

Trattamento dell'artrite

L'obiettivo principale del trattamento o dei farmaci è ridurre il dolore che stai vivendo e prevenire ulteriori danni alle articolazioni. Ci sono diversi modi in cui puoi applicare per alleviare il dolore articolare.

Di solito un termoforo e un impacco di ghiaccio possono alleviare il dolore. Inoltre, l'uso di ausili per la mobilità, come bastoni o un deambulatore, può anche aiutare ad alleviare la pressione sulle articolazioni doloranti.

Anche il miglioramento della funzione articolare è importante. Il medico può prescriverti una combinazione di metodi di trattamento per ottenere i migliori risultati, come segue:

Droghe

Esistono diversi tipi di farmaci per l'artrite, tra cui:

  • Gli analgesici, come l'idrocodone (Vicodin) o il paracetamolo (Tylenol), sono efficaci per la gestione del dolore, sebbene non aiutino a ridurre l'infiammazione
  • I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), come l'ibuprofene (Advil) e i salicilati, aiutano a controllare il dolore e l'infiammazione. I salicilati possono fluidificare il sangue, quindi dovrebbero essere usati con estrema cautela con ulteriori farmaci che fluidificano il sangue
  • Crema al mentolo o capsaicina, blocca la trasmissione dei segnali dolorosi dalle articolazioni
  • Anche gli immunosoppressori, come il prednisone o il cortisone, aiutano a ridurre l'infiammazione

Se hai l'AR, il medico può prescriverti corticosteroidi o farmaci antireumatici modificanti la malattia (DMARD), che sopprimono il tuo sistema immunitario. Ci sono anche molti farmaci per trattare l'OA che sono disponibili sul mercato o su prescrizione medica.

Chirurgia

La chirurgia può essere un'opzione, in particolare sostituendo l'articolazione con una artificiale. Questa forma di intervento chirurgico viene spesso eseguita per sostituire l'anca e il ginocchio.

Se l'artrite è più grave al dito o al polso, il medico può eseguire una fusione articolare. In questa procedura, le estremità delle ossa sono bloccate insieme finché non guariscono e diventano una cosa sola.

Fisioterapia

La terapia fisica che prevede l'esercizio può anche aiutare a rafforzare i muscoli intorno all'articolazione interessata, essendo anche una componente fondamentale del trattamento dell'artrite

Trattamento naturale a casa

Una dieta sana ed equilibrata con un corretto esercizio, evitando il fumo e non bere alcolici in eccesso, può anche aiutare le persone con artrite a mantenere la loro salute generale.

Dieta

Non esiste una dieta specifica in grado di curare l'artrite, ma alcuni alimenti possono aiutare a ridurre l'infiammazione. Ad esempio, i seguenti alimenti, che possono fornire molti nutrienti utili per la salute delle articolazioni:

  • Pesce
  • Noci e semi
  • Frutta e verdura
  • Piselli
  • Olio d'oliva
  • cereali

Previene l'artrite

Ecco come prevenire i sintomi dell'artrite includono:

  • Rimani fisicamente attivo
  • Raggiungere e mantenere un peso sano
  • Fai controlli regolari con il medico
  • Protegge le articolazioni da stress inutili

Le seguenti abitudini possono aiutare le persone con artrite a gestire la loro condizione:

  • Ordinato e organizzato: tieni traccia dei sintomi, dei livelli di dolore, dei farmaci e dei possibili effetti collaterali per consultare un medico
  • Gestire il dolore e la fatica: imparare a gestire la fatica è la chiave per vivere comodamente con l'artrite
  • Rimani attivo: l'esercizio fisico è utile per gestire l'artrite e la salute generale
  • Bilanciare l'attività con il riposo: oltre a mantenersi attivi, anche il riposo è importante
  • Segui una dieta sana: una dieta equilibrata può aiutarti a raggiungere un peso sano e controllare l'infiammazione; evitare cibi trasformati e prodotti animali pro-infiammatori
  • Migliora il sonno: la mancanza di sonno può peggiorare il dolore da artrite e l'affaticamento; evita la caffeina e l'esercizio faticoso di notte e limita il tempo di visione prima di andare a letto
  • Prendersi cura delle articolazioni: utilizzare articolazioni più forti o più grandi o condividere il carico durante le attività.

Fisioterapia

I medici di solito raccomandano una serie di terapie fisiche per aiutare i pazienti con artrite a gestire i loro problemi e per ridurre le limitazioni alla mobilità.

Le forme di terapia fisica che possono essere raccomandate includono:

  • Terapia dell'acqua calda: esercizio in piscine calde, dove l'acqua sostiene il peso e allevia lo stress su muscoli e articolazioni
  • Fisioterapia: esercizi specifici adattati alle condizioni e alle esigenze individuali, in combinazione con trattamenti antidolorifici come ghiaccio e massaggi
  • Terapia occupazionale: suggerimenti pratici per affrontare le attività quotidiane, scegliere ausili e attrezzature speciali, proteggere le articolazioni da ulteriori danni e gestire la fatica

Attività fisica

La ricerca mostra che, sebbene gli individui con artrite possano sperimentare un aumento a breve termine del dolore quando iniziano ad allenarsi per la prima volta. Tuttavia, l'attività fisica continua può essere un modo efficace per ridurre i sintomi a lungo termine.

Le persone con artrite possono partecipare ad attività fisiche più favorevoli al proprio dolore articolare, come camminare, nuotare o andare in bicicletta.

Hai altre domande sull'artrite? Per favore Chiacchierare direttamente con il nostro medico per la consultazione tramite Good Doctor in servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!