Salute

Simile, ma non lo stesso! Questa è la differenza tra meningite ed encefalite

Meningite ed encefalite sono i due principali tipi di condizioni neurologiche associate al cervello e al midollo spinale. Condizione in cui il rivestimento che circonda il cervello o il cervello stesso si infiamma.

Sebbene entrambi possano causare infiammazione nel cervello, la meningite e l'encefalite sono due malattie diverse. L'encefalite è anche conosciuta come infiammazione del cervello. Quindi cosa rende diverse queste due malattie? Dai un'occhiata alla discussione qui sotto.

Leggi anche: Importante, ecco tutto sulla meningite nei bambini che le mamme devono capire

Qual è la differenza tra meningite ed encefalite?

La meningite è un'infiammazione delle membrane sottili chiamate meningi. La membrana delle meningi si trova intorno a tutte le parti del cervello e del midollo spinale.

Mentre l'encefalite è un'infiammazione che si verifica nel cervello stesso. Ecco perché l'encefalite è anche chiamata una malattia infiammatoria del cervello.

Quindi, se la meningite è un'infiammazione del rivestimento del cervello, mentre l'encefalite è un'infiammazione dei nostri organi cerebrali.

Differenza tra meningite ed encefalite. Foto: //microbenotes.com

agente causale

La meningite può essere causata da infezioni batteriche, virali, fungine o parassitarie. Una varietà di altre malattie virali può anche causare la meningite, inclusi i virus della parotite e del morbillo, i virus dell'influenza e i virus dell'herpes.

I batteri che causano la meningite includono: Streptococcus, Neisseria, Haemophilus, Listeriae altri batteri. Nel frattempo, l'infiammazione del cervello o l'encefalite è principalmente causata da virus.

Ma potrebbe anche essere dovuto a batteri o autoimmuni. Nel caso dell'encefalite autoimmune, il sistema immunitario del corpo attacca erroneamente le cellule cerebrali sane, causando infiammazione.

Il National Institute of Neurological Disorders and Stroke riporta che circa il 10% di tutti i casi di encefalite è causato dal virus dell'herpes simplex. L'encefalite può anche essere causata da alcuni virus trasmessi attraverso gli animali.

Fattori di rischio per meningite ed encefalite

Oltre all'infezione da batteri e virus, queste due malattie possono verificarsi anche in persone con determinate condizioni. Alcune persone con condizioni speciali possono avere un rischio maggiore di meningite ed encefalite.

fattori di rischio per la meningite

  • Risposta ai tumori cerebrali
  • Reazione dopo chemioterapia
  • Avvelenamento da piombo.

Fattori di rischio per l'encefalite

  • Grave tumore al cervello
  • sarcoidosi
  • Leucemia
  • Sclerosi multipla
  • Avvelenamento da piombo
  • Reazioni dopo l'applicazione di varie sostanze nel liquore
  • Accidente cerebrovascolare (vasi sanguigni nel cervello).

Differenza tra sintomi di meningite ed encefalite

I sintomi della meningite che possono comparire improvvisamente includono spesso:

  • Febbre alta
  • Mal di testa forti e persistenti
  • Torcicollo
  • Nausea e vomito
  • Sensibile alla luce intensa
  • Visione doppia
  • Cambiamenti nel comportamento come confusione, sonnolenza e difficoltà ad alzarsi
  • Eruzione cutanea o scolorimento della pelle.

I principali sintomi dell'encefalite includono:

  • Male alla testa
  • Febbre
  • Stanco e assonnato
  • Dolore muscolare
  • Muscoli deboli
  • Andatura goffa e instabile
  • Elevata sensibilità alla luce
  • Nei casi più gravi, le persone possono avere problemi con la parola o l'udito, problemi di vista e allucinazioni.

I sintomi dell'encefalite che possono richiedere un trattamento di emergenza includono improvvisa perdita di coscienza, convulsioni, debolezza muscolare o grave demenza.

Sia la meningite che l'encefalite possono essere contagiose

Entrambe queste malattie possono essere contagiose, lo sai, ma anche il processo di trasmissione delle due è diverso. La probabilità di trasmissione dipende dal tipo di agente causale coinvolto.

La trasmissione della meningite può iniziare da batteri presenti nelle feci dal naso e dalla bocca in modo che possa causare la trasmissione attraverso goccioline o goccioline goccioline.

Nel frattempo, la malattia infiammatoria del cervello può essere trasmessa attraverso:

  • Inalazione di goccioline respiratorie da una persona infetta
  • contatto con la pelle
  • Zanzare, zecche e altri morsi di insetti
  • zecca di cavallo
  • Uccelli migratori
  • Cibo o bevande contaminati.

Le persone a rischio

Le persone di età superiore ai 60 anni e i bambini sotto i 5 anni sono a rischio di meningite.

Nel frattempo, l'encefalite si verifica spesso nei bambini di età inferiore a 1 anno. O pazienti anziani che hanno più di 65 anni.

Leggi anche: La maggior parte dei bambini colpiti, quanto è pericolosa la meningite?

Trattamento di meningite ed encefalite

Chiunque soffra di sintomi di meningite o encefalite dovrebbe consultare immediatamente un medico. Le persone con encefalite o meningite batterica sono solitamente ricoverate in ospedale per il trattamento.

Gli antibiotici per la maggior parte dei tipi di meningite possono ridurre notevolmente il rischio di morire a causa della malattia. Ai pazienti con meningite viene generalmente somministrata l'ampicillina, che di solito viene prescritta insieme a un aminoglicoside oa un farmaco cefalosporinico (cefotaxime).

Mentre i pazienti con infiammazione del cervello o encefalite ricevono aciclovir e di solito vengono somministrati per via endovenosa in ospedale per almeno dieci giorni. I farmaci antivirali possono essere prescritti per l'encefalite causata da un'infezione virale.

Gli anticonvulsivanti sono usati per prevenire o curare le convulsioni. I farmaci corticosteroidi possono ridurre il gonfiore e l'infiammazione del cervello.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!