Salute

Non solo volti! Questi sono gli 8 tipi di chirurgia plastica più popolari al mondo

Segnalato da NHSLa chirurgia plastica è una procedura eseguita per riparare e ricostruire tessuti e pelle persi o danneggiati.

La chirurgia plastica è diversa dalla chirurgia estetica o chirurgia plastica. Chirurgia plastica fatto esclusivamente per cambiare l'aspetto delle persone sane per ottenere l'aspetto fisico che desiderano.

Esistono molti tipi di chirurgia plastica. Ecco alcuni dei tipi più comuni o più popolari di chirurgia plastica eseguiti.

Leggi anche: Non buttarlo via, si scopre che ci sono molti benefici dei semi di papaya per la salute!

1. L'aumento del seno è uno dei tipi più comuni di chirurgia plastica

Questa procedura può essere eseguita per molti scopi. A partire dall'ingrandimento di entrambi i seni, dalla sostituzione dei seni danneggiati o dall'equalizzazione delle dimensioni del seno asimmetriche.

Ci sono anche donne che scelgono di sottoporsi a questa operazione a causa della loro condizione micromastia congenita. Questa condizione fa sì che il seno non cresca durante la pubertà.

Questa operazione viene eseguita inserendo protesi al silicone nei loro seni. Il periodo di recupero da questo intervento può essere di 1 o 2 settimane.

2. Riduzione del seno

Oltre ad aumentare le dimensioni, esiste anche un intervento chirurgico per ridurre le dimensioni del seno. Le donne con un seno molto grande hanno spesso difficoltà a trovare vestiti adatti al problema del mal di schiena cronico che colpisce la postura.

La chirurgia di riduzione può ridurre le dimensioni e il peso del seno, migliorando la postura e riducendo i sintomi del mal di schiena.

Questa procedura è una soluzione permanente per avere un seno proporzionale e la maggior parte dei pazienti torna al lavoro entro due settimane.

3. Chirurgia plastica dermoabrasione

Questa procedura chirurgica viene eseguita con strumenti speciali in grado di pulire o raschiare lo strato superiore della pelle. Una volta rimosso lo strato superiore della pelle, l'area guarirà e nuove cellule della pelle cresceranno per sostituire quelle vecchie.

Il risultato finale è che la pelle apparirà più liscia. Uno dei tipi più comuni di chirurgia plastica viene solitamente eseguito per rimuovere cicatrici da acne, zampe di gallina, milia, crescita anormale della pelle, pelle danneggiata dal sole e rughe.

4. Liposuzione

Questo intervento è uno degli interventi di chirurgia plastica più eseguiti per rimuovere i depositi di grasso nel corpo. Questa procedura non è intesa per la perdita di peso.

I depositi di grasso localizzati sotto la pelle vengono rimossi con uno speciale dispositivo di aspirazione a forma di penna. Gli ultrasuoni possono essere utilizzati anche per rompere i depositi di grasso prima che vengano rimossi sotto vuoto.

Questa procedura può essere eseguita per rimuovere il grasso da braccia, cosce, addome, fianchi, viso, glutei e schiena. La chirurgia della liposuzione può essere utilizzata anche per rimuovere i tumori del grasso (lipomi), nonché per ridurre le dimensioni del seno negli uomini.

5. Chirurgia plastica rinoplastica

La rinoplastica consiste solitamente nell'aumentare o ridurre le dimensioni del naso. Foto: UCLA Health

La rinoplastica è un intervento di chirurgia plastica utilizzato per riparare o rimodellare il naso. Alcune persone scelgono la rinoplastica per ragioni estetiche.

Un altro motivo potrebbe essere avere determinate condizioni mediche, come difficoltà respiratorie o difetti alla nascita. Dopo questa operazione il paziente di solito avverte lividi o gonfiore che scompariranno tra 1-10 giorni.

La rinoplastica è uno degli interventi di chirurgia plastica più comuni, non solo per la bellezza, ma può essere utilizzata anche per aumentare o diminuire le dimensioni del naso.

Inoltre, questo intervento chirurgico mira anche a correggere i problemi dopo l'infortunio, correggere i difetti alla nascita, restringere le narici, modificare l'angolo del naso e migliorare le condizioni dovute a disturbi respiratori.

6. Chirurgia plastica ritidectomia

La ritidectomia è una procedura utilizzata per trattare le rughe e il cedimento del viso a causa dell'età. Questa operazione è anche conosciuta come lifting.

Durante questo tipo di chirurgia plastica, il tessuto facciale viene rimosso, la pelle in eccesso viene rimossa e la pelle viene riposizionata. Oltre all'area del viso, anche l'area del collo spesso riceve questa procedura contemporaneamente.

Altre procedure chirurgiche comunemente eseguite insieme a un lifting includono il rimodellamento del naso, il sollevamento della fronte o la chirurgia delle palpebre.

7. Chirurgia plastica blefaroplastica

La blefaroplastica è un intervento chirurgico eseguito per rimodellare le palpebre. O per ragioni estetiche o per migliorare la vista nei pazienti in cui le palpebre bloccano la vista.

Questa operazione è una delle procedure più popolari in Corea del Sud, dove la maggior parte dei cittadini ha mono-palpebre.

8. Addominoplastica

Addominoplastica o addominoplastica è una procedura chirurgica eseguita per rimuovere la pelle in eccesso dalla zona addominale e stringere la pelle rimanente.

Questa procedura viene generalmente eseguita nella zona addominale inferiore. Questo intervento viene generalmente eseguito da donne che hanno un eccesso di pelle dopo la gravidanza o che hanno perso peso significativo dopo aver subito un intervento di chirurgia bariatrica.

I rischi e gli effetti della chirurgia plastica fallita

Tutti vogliono risultati soddisfacenti della chirurgia plastica, ma a volte i pazienti dimenticano che ci sono dei rischi che possono verificarsi. Ci sono una serie di rischi o effetti della chirurgia plastica fallita. A partire da cose non in linea con le aspettative, fino a condizioni di pericolo di vita.

Risultati inaspettati

Uno degli effetti della chirurgia plastica fallita sono i risultati che non sono quelli previsti. Come riportato da linea della saluteSebbene la maggior parte delle donne sia soddisfatta dei risultati dell'intervento di mastoplastica additiva, alcune sono deluse.

Probabilmente a causa degli effetti della chirurgia plastica fallita che causa problemi di formazione o asimmetria del seno.

Infezione

Generalmente le persone che si sottopongono a un intervento chirurgico subiranno anche cure postoperatorie con alcune misure per ridurre il rischio di infezione.

Ma l'infezione è uno dei rischi di complicazioni che possono verificarsi. Come uno dei dati mostra, dall'1,1 al 2,5 percento delle persone che subiscono l'ingrandimento del seno sperimentano un'infezione.

La condizione può essere grave ed essere uno degli effetti della chirurgia plastica fallita. In alcuni casi, l'infezione è interna e richiede antibiotici per via endovenosa per la guarigione.

Danno ai nervi

Dopo la chirurgia plastica, possono verificarsi intorpidimento o formicolio, che possono essere un segno di danno ai nervi. Ma in realtà il danno ai nervi non è l'effetto di una chirurgia plastica fallita.

Perché in alcuni casi è solo temporaneo. D'altra parte, questa condizione può essere permanente. Il che significa che perderai sensibilità.

Ad esempio, nelle donne che hanno subito un intervento chirurgico di aumento del seno, il 15% di loro sperimenta cambiamenti permanenti nella sensazione del capezzolo.

Trombosi venosa profonda (TVP) ed embolia polmonare

La TVP è una condizione in cui si forma un coagulo di sangue in una vena profonda, solitamente nella gamba. Se questo coagulo si rompe e raggiunge i polmoni, si parla di embolia polmonare. Questa condizione può essere fatale.

Questo effetto colpisce solo lo 0,09 percento dei casi di chirurgia plastica. Nel frattempo, le persone che hanno subito una procedura di addominoplastica hanno avuto un tasso più alto, sebbene fosse ancora inferiore all'uno percento.

Danno d'organo

L'effetto della chirurgia plastica fallita non è solo quello che sembra all'esterno. Ma può assumere la forma di complicazioni all'interno del corpo del paziente. Come il danno d'organo.

Un esempio che può verificarsi nei pazienti che fanno la liposuzione. La liposuzione può causare traumi agli organi interni.

Inoltre esiste la possibilità di danni agli organi causati dagli strumenti utilizzati durante la procedura. Lo strumento può colpire l'organo e causare perforazioni o fori nell'organo. Questo è un rischio che può essere fatale.

Problemi di anestesia

La chirurgia plastica viene eseguita con l'obiettivo di riparare o ricostruire parti del corpo esteticamente interessate a causa di determinate condizioni mediche, difetti congeniti o per migliorare determinate parti del corpo.

Per eseguire la procedura il paziente deve ricevere l'anestesia o l'uso di farmaci che rendono il paziente incosciente.

La somministrazione di questo anestetico può causare complicazioni. Sebbene non accada sempre, può causare infezioni polmonari, ictus, infarti e persino la morte.

Alcuni dei rischi minori includono tremori, nausea, vomito e confusione al risveglio.

Lascia cicatrici o tessuto cicatriziale

La chirurgia estetica comprende la chirurgia plastica il cui scopo è rendere più attraenti alcune parti del corpo. Ma cosa succede se l'intervento lascia cicatrici?

Questo è il rischio e uno degli effetti della chirurgia da considerare. Ci sono due tipi di cicatrici che hanno un aspetto molto inquietante, vale a dire ipertrofiche, cicatrici in rilievo di colore rosso e cheloidi o cicatrici in rilievo. Si verifica nell'1-3,7 percento delle operazioni sull'addome.

Perdita di sangue

La chirurgia plastica, come qualsiasi altro intervento chirurgico, consente al paziente di sperimentare la perdita di sangue. Se la perdita di sangue non viene controllata può causare la caduta della pressione sanguigna e può essere pericolosa e causare la morte.

sieroma

Il sieroma è uno dei rischi di complicanze sotto forma di fluidi corporei che si raccolgono sotto la superficie della pelle. In modo che la parte appaia gonfia e possa causare dolore.

Questo rischio è più comune con le procedure di addominoplastica. La percentuale raggiunge il 15-30% dei pazienti.

Ematoma

Il lifting e l'aumento del seno sono due tipi di chirurgia plastica che hanno un rischio maggiore di sviluppare un ematoma. L'ematoma è una condizione caratterizzata da lividi e dolore.

Questa condizione è più comune negli uomini che nelle donne. Non solo può verificarsi nella chirurgia plastica, l'ematoma è un rischio per quasi tutti i tipi di intervento chirurgico e talvolta è necessario un intervento chirurgico aggiuntivo per trattarlo.

Ridurre i possibili rischi della chirurgia plastica

Qualsiasi intervento chirurgico ha sicuramente dei rischi, quindi come paziente che vuole sottoporsi alla procedura è necessario adottare misure che possano ridurre al minimo il rischio in futuro.

Questi metodi includono:

  • Scegli un chirurgo di fiducia
  • Consultazione con i dettagli, compresi i rischi che possono verificarsi
  • Apportare cambiamenti nello stile di vita, come smettere di fumare perché può aiutare il processo di recupero
  • Mangia cibo sano prima e dopo la procedura in modo che la guarigione avvenga senza intoppi e riduca al minimo la comparsa di cicatrici

Cosa fare se si verificano gli effetti di un intervento di chirurgia plastica fallito?

Se ti sei preparato bene, ma i risultati non sono ancora quelli previsti o si verifica un errore dopo la procedura, considera i seguenti passaggi.

  • Parla con il chirurgo. Cerca di comunicare se i risultati non sono quelli previsti. Chiedi se c'è una soluzione per la condizione.
  • Sii obiettivo. Cerca di rimanere calmo mentre aspetti il ​​processo di guarigione mentre pensi al prossimo passo. Perché lo stress influenzerà effettivamente il processo di guarigione dopo l'intervento chirurgico.
  • Considera la chirurgia avanzata. Se è possibile e il medico lo consiglia, è possibile eseguire ulteriori interventi chirurgici comprendendo tutti i rischi che possono verificarsi.
  • Alla ricerca di un altro esperto. Se la delusione per i risultati insoddisfacenti ti fa desiderare di trovare un altro medico, va bene. Assicurati di scegliere un medico esperto e che comprenda i tuoi desideri.
  • Presenta un reclamo. Se l'intervento chirurgico causa problemi di salute in futuro e sospetti che sia stata colpa del medico, puoi presentare un reclamo sulla tua condizione alla parte interessata.

Quindi informazioni sulla chirurgia plastica che è ampiamente praticata e anche sugli effetti negativi che possono verificarsi. Hai altre domande sulla chirurgia plastica?

Si prega di chattare direttamente con il nostro medico per una consulenza. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!