Salute

Lo sapevate? Lo sviluppo degli organi del bambino inizia a formarsi perfettamente a 3 mesi di età fetale!

Il terzo mese di gravidanza può essere un momento molto importante. Perché in questa fase di sviluppo fetale di 3 mesi, lo sviluppo degli organi è quasi perfetto.

Allora quali sono i dettagli dello sviluppo fetale a 3 mesi di gestazione? Vediamo uno per uno.

Leggi anche: Impedisci che diventi grave, ecco 6 modi per trattare le infezioni del tratto urinario

Sviluppo fetale 3 mesi: settimana 9-10

L'embrione si sviluppa in un feto dopo 10 settimane. Sono lunghi da 1 a 1,5 pollici (21-40 mm). Anche la coda dell'embrione scompare a questa età.

In questo momento le dita delle mani e dei piedi si allungano. Il cordone ombelicale collega l'addome del feto alla placenta. La placenta si attacca alla parete uterina e assorbe i nutrienti dal flusso sanguigno. Il cordone ombelicale trasporta nutrienti e ossigeno al feto e rimuove i rifiuti dal feto.

Sviluppo fetale 3 mesi: settimana 11-12

Guarda lo sviluppo del feto che entra all'età di 12 settimane. Foto: Babycenter

A partire da questa età il feto inizierà a essere misurato in lunghezza dalla sommità della testa ai glutei, il termine è lunghezza corona-groppa (CRL).

Quello che segue è lo sviluppo del feto all'età di 11-12 settimane:

  • Il feto ha un CRL di 2-3 pollici (6-7,5 cm)
  • Le dita delle mani e dei piedi non sono più palmate
  • Le ossa iniziano a indurirsi
  • La pelle e le unghie iniziano a crescere
  • I cambiamenti innescati dagli ormoni iniziano a far apparire gli organi sessuali esterni
  • Il feto inizia a fare movimenti spontanei
  • I reni fetali iniziano a espellere l'urina
  • Il fegato inizia a produrre la bile
  • Appaiono premature ghiandole sudoripare
  • Le palpebre si fondono insieme

Entro la fine del terzo mese di gravidanza, il tuo bambino è completamente formato. Il tuo bambino ha braccia, mani, dita, piedi e dita dei piedi e può aprire e chiudere i pugni e la bocca.

Sebbene inizino a comparire il sesso o gli organi genitali, è ancora difficile sapere se si tratta di una ragazza o di un ragazzo a questa età. Poiché la fase più critica dello sviluppo di un bambino è passata, le tue possibilità di aborto diminuiscono dopo tre mesi di gravidanza.

Leggi anche: Simili ma non uguali: questa è la differenza tra psicologi e psichiatri

Cosa fare a 3 mesi di gravidanza?

Per assicurarti che il tuo bambino e la tua mamma rimangano in salute, assicurati di seguire sempre una dieta sana ed equilibrata. Se necessario, puoi assumere integratori durante la gravidanza.

Uno degli integratori importanti durante la gravidanza è l'acido folico, utile per evitare malformazioni congenite. Assicurati di consultare il tuo medico prima di assumere integratori.

Assicurati di riposarti a sufficienza, di esercitarti regolarmente e di continuare a imparare cose sulla gravidanza.

Cose che possono succedere quando sei incinta di 3 mesi

Molte cose possono essere sentite e accadute durante i 3 mesi di gravidanza. Alcune cose che possono accadere quando una donna raggiunge i 3 mesi di gravidanza includono quanto segue:

I sintomi di una gravidanza di 3 mesi

Alcune donne possono sentirsi bene durante i 3 mesi di gravidanza. Tuttavia, alcuni sentiranno la nausea al mattino per essere un po' incerti, che è di circa 8-10 giorni.

Oltre a nausea e vomito, altri sintomi che possono essere avvertiti sono costipazione, alterazioni del seno come gonfiore, prurito e scurimento dei capezzoli, affaticamento, vertigini o mal di testa, aumento dell'appetito, sbalzi d'umore e voglie.

Donne che non sperimentano nausea mattutina per niente spesso si preoccupava che ci fosse qualcosa che non andava con il bambino nel suo grembo. Tuttavia, alcune ricerche dimostrano che la nausea mattutina è associata a tassi di aborto più bassi.

bisogno di capire, nausea mattutina Può succedere, ma non riguarda tutti. Per questo, se non si verificano questi sintomi, non c'è motivo di preoccuparsi e si dovrebbe sentirsi fortunati.

oltretutto nausea mattutina, macchie rosa o marroni che escono possono segnalare una gravidanza. Queste macchie o spotting durante l'inizio della gravidanza si verificano fino al 25% delle gravidanze sane.

Movimento del bambino nella pancia

Se questa è la tua prima gravidanza, potresti non sentire il movimento del bambino nella pancia che appare a 3 mesi. Molte donne, specialmente se hanno muscoli centrali forti, di solito non vedono movimento fino a 4 o anche 5 mesi di gravidanza.

Tuttavia, la dimensione dello stomaco può essere diversa per ogni donna, quindi i sintomi riscontrati non saranno gli stessi. Alcune donne potrebbero avvertirlo già a 7 o 8 settimane nella loro prossima gravidanza.

Gemelli a 3 mesi di gravidanza

All'inizio di questa gravidanza, la crescita dei gemelli rispetto alla crescita singola non è molto diversa. I gemelli possono essere leggermente più piccoli del singolo a 12 settimane, ma dovrebbero essere lunghi circa 2 o 3 pollici e pesare un grammo.

Si prega di notare che c'è una differenza di dimensioni tra ogni gemello in questa fase è normale. Finché la differenza non è troppo grande, di solito il medico non crea problemi.

Alimenti che possono essere consumati durante la gravidanza di 3 mesi

Affinché la crescita di un feto di 3 mesi funzioni bene, ci sono alimenti che devono essere consumati per supportare la salute generale. Alcuni degli alimenti che puoi consumare durante questa gravidanza sono:

Alimenti ricchi di vitamina B6

Entro il terzo mese, le nausee mattutine possono raggiungere il picco entro la nona settimana e diminuire entro la fine della dodicesima. Pertanto, per superare e ridurre questa nausea puoi mangiare cibi ricchi di vitamina B6.

Diversi tipi di alimenti che possono essere consumati, come carni magre, pollame, uova, agrumi, noci, semi di soia, semi e avocado. Assicurati di mangiare questi cibi regolarmente in modo che la nausea possa essere risolta correttamente.

Cibi ricchi di folati

Il folato o acido folico è molto importante per lo sviluppo del cervello e del midollo spinale del bambino. Infatti, se assumi integratori di acido folico, è una buona idea includere fonti naturali nella tua dieta.

Alcuni esempi di alimenti ricchi di folati sono broccoli, agrumi, piselli, lenticchie, cavoli, asparagi e verdure a foglia verde scuro come spinaci e cavoli. Se sei ancora confuso su quale cibo mangiare, puoi chiedere immediatamente al tuo medico.

Cibi ricchi di Omega-3

Gli acidi grassi Omega-3 sono nutrienti essenziali per lo sviluppo sano degli occhi e del cervello del bambino. Gli alimenti ricchi di acidi grassi omega-3 includono semi di soia, olio di colza, noci, semi di chia, semi di lino, salmone, sgombro e sardine.

Frutta fresca

I frutti contengono una varietà di nutrienti e antiossidanti importanti per la crescita e lo sviluppo dei bambini. La frutta fresca è una migliore fonte di nutrienti rispetto alla frutta in scatola o congelata e ai succhi di frutta.

Diversi tipi di frutta fresca che possono essere consumati, vale a dire meloni, avocado, melograni, banane, guaiave, arance, lime dolci, fragole e mele. Includi questi frutti freschi nel menu dietetico in modo che il bambino possa svilupparsi correttamente.

Verdure

Una dieta sana per una donna incinta di 3 mesi dovrebbe includere almeno 3 tazze di verdure al giorno. Scegli verdure di colore diverso e mescolale per assicurarti di ottenere l'intera gamma di sostanze nutritive.

Puoi includere queste verdure in una dieta sana durante la gravidanza. Diversi tipi di verdure, come cavoli, spinaci, broccoli, patate dolci, pomodori, carote, zucca, peperoni, mais, melanzane e cavoli.

Carboidrato

I carboidrati sono un'importante fonte di energia per il corpo. I carboidrati complessi si trovano in alimenti come cereali integrali, fagioli e verdure amidacee come patate e patate dolci.

Gli alimenti con carboidrati semplici possono essere ottenuti da fonti naturali, come frutta e verdura ricche di fibre. Tuttavia, assicurati di evitare i carboidrati semplici, come la farina raffinata e cibi come le torte.

Proteina

Le proteine ​​sono gli elementi costitutivi del DNA, dei tessuti e dei muscoli. Anche i nutrienti che possono essere ottenuti da questi alimenti svolgono un ruolo importante nell'attivazione degli enzimi nel corpo. Pertanto, le proteine ​​sono molto importanti per il corretto sviluppo del feto.

Alcuni alimenti ricchi di proteine ​​che possono essere consumati durante i 3 mesi di gravidanza, ovvero quinoa, cereali integrali, lenticchie, pollo, fagioli, marmellata, carne e soia. Assicurati di ottenere la nutrizione giusta e in base alle tue esigenze.

Latte

I latticini sono un'ottima fonte di calcio perché è importante per lo sviluppo delle ossa. Tuttavia, se hai un'allergia al latte, ci sono altre alternative all'assunzione di calcio da cavoli, crescione e sardine.

Vitamina D

La vitamina D svolge un ruolo importante nello sviluppo del sistema immunitario, nella salute dei denti, nello sviluppo delle ossa e nella divisione cellulare sana nei neonati. Esempi di alimenti ricchi di vitamina D sono salmone, sgombro, tonno, tuorli d'uovo, olio di fegato di merluzzo e latte fortificato con vitamina D.

Zinco

Lo zinco è un minerale importante per lo sviluppo del sistema immunitario e del sistema nervoso. Alimenti ricchi di zinco, tra cui manzo, spinaci, germe di grano, funghi, ostriche, agnello, semi di zucca, pollo e fagioli.

Cibi da evitare in gravidanza

Sebbene ci siano vari alimenti che possono essere consumati durante la gravidanza, ci sono anche cibi che dovrebbero essere evitati. Alcuni cibi da evitare durante la gravidanza includono quanto segue:

Frutti di mare

È noto che i frutti di mare o il pesce che contengono alti livelli di metilmercurio causano una compromissione della funzione cerebrale nel feto. Pertanto, evita i frutti di mare e scegli il pesce d'acqua dolce.

Uova crude e latticini non pastorizzati

Le uova crude possono contenere batteri della salmonella che possono causare intossicazioni alimentari. Nel frattempo, i latticini non pastorizzati possono contenere batteri di listeria che possono anche portare a gravi intossicazioni alimentari.

vitamina A

Quantità eccessive di vitamina A sono state collegate a difetti alla nascita. Tuttavia, la vitamina A presente negli alimenti naturali, come frutta, verdura, uova e latte, è nota per essere innocua.

La vitamina A è ricca di fegato di pollo, manzo e vitello. Pertanto, dovresti evitare di consumare alcuni di questi alimenti in eccesso e ridurre la dose di utilizzo di integratori di vitamina A.

Cibo in scatola

Gli alimenti in scatola contengono elevate quantità di conservanti che possono danneggiare il feto in via di sviluppo. Inoltre, i cibi in scatola contengono anche una sostanza chimica chiamata bisfenolo-A o BPA che è stata collegata a un aumentato rischio di aborto spontaneo.

Hai altre domande sulla salute? Si prega di chattare direttamente con il nostro medico per una consulenza tramite Good Doctor in servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!