Salute

L'eccessiva saliva mette a disagio, ecco 7 cause e come superarla

L'eccessiva salivazione, nota anche come ipersalivazione, è una condizione in cui le ghiandole salivari producono più saliva del normale. Se c'è un accumulo, la saliva può gocciolare dalla bocca senza rendersene conto.

Negli adolescenti e negli adulti, l'ipersalivazione può essere un segno di alcuni disturbi della salute. La condizione può essere temporanea o cronica, a seconda della causa.

Quindi, quali sono i fattori scatenanti? Dai un'occhiata alla recensione completa qui sotto!

Leggi anche: 7 modi per superare il sonno sbavando, conosci anche i vari fattori che lo causano

Varie cause di salivazione eccessiva

Sebbene generalmente innocua, l'eccessiva salivazione può metterti a disagio e interferire con le tue attività quotidiane. Ci sono molte cose che possono innescare un aumento della produzione di saliva. A partire da reazioni allergiche, aumento dell'acidità di stomaco, alle carenze nutrizionali.

Ecco 7 fattori che spesso causano un'eccessiva produzione di saliva:

1. Reazione allergica

I sintomi delle allergie non sono solo la comparsa di un'eruzione cutanea spesso accompagnata da prurito, ma anche lacrimazione agli occhi e al naso e ipersalivazione. Gli allergeni come la polvere sono irritanti, possono innescare un'eccessiva produzione di saliva.

Non c'è bisogno di preoccuparsi, la reazione allergica diminuirà una volta scomparsa l'esposizione all'allergene. Tuttavia, è possibile adottare misure preventive evitando l'esposizione a questi allergeni.

2. L'acidità di stomaco aumenta

Acido dello stomaco che sale verso l'alto o comunemente noto come GERD (malattia da reflusso gastroesofageo) può innescare la produzione di più saliva. Di solito, l'ipersalivazione innescata dal reflusso acido è accompagnata da altri sintomi, come:

  • alito cattivo
  • C'è una sensazione o un sapore aspro in bocca
  • Rutti frequenti
  • bruciore di stomaco

3. Effetti collaterali dei farmaci

Le ghiandole salivari umane sono controllate dal sistema nervoso parasimpatico, che è coinvolto nella risposta del corpo allo stress, specialmente quando è stressato. Questi nervi sono l'opposto del sistema nervoso simpatico, che funziona per fornire risposte normali del corpo.

L'eccessiva produzione di saliva può essere causata dall'attivazione dei nervi parasimpatici. Può essere innescato da molte cose, una delle quali è dovuta ai farmaci. Sì, alcuni farmaci possono avere l'effetto collaterale di aumentare la produzione di saliva.

Questi farmaci includono il clonazepam (Klonopin) per il trattamento delle convulsioni e l'antipsicotico clozapina (Versacloz, FazaClo, Clorazil) per il trattamento dei pazienti con schizofrenia.

Sebbene abbia l'effetto collaterale di aumentare la produzione di saliva, non smettere mai di prenderlo senza il consiglio di un medico.

Leggi anche: 5 effetti collaterali dei tranquillanti che dovresti sapere prima di prenderlo

4. Esposizione a sostanze chimiche

L'eccessiva produzione di saliva può anche essere innescata dall'esposizione a determinate sostanze chimiche, lo sai.

Secondo Sam Huh, MD, assistente professore di Ear Nose and Throat (ENT) a New York, alcune delle sostanze chimiche contenute negli insetticidi come lo spray per zanzare possono attivare il sistema nervoso parasimpatico.

Come già accennato, il sistema nervoso può aumentare la produzione di saliva nelle ghiandole salivari.

5. Effetti della nausea

Una delle cause meno note di ipersalivazione è la nausea. La nausea è spesso controllata dal sistema nervoso parasimpatico. La nausea qui può verificarsi a causa di molte cose, come cinetosi, malattia o gravidanza.

Leggi anche: 5 tipi di farmaci contro il vomito per la nausea che possono essere acquistati in farmacia, ecco l'elenco!

6. Sono malato

Le persone malate di solito sperimentano un aumento della salivazione. Un'infezione, ad esempio, può far sì che le ghiandole salivari producano più saliva per espellere i batteri. Non c'è bisogno di preoccuparsi, questo tornerà gradualmente alla normalità dopo che l'infezione sarà guarita.

Allo stesso modo con disturbi neuromuscolari come il Parkinson, i malati possono sperimentare un accumulo di saliva in bocca a causa della difficoltà di deglutizione.

7. Mancanza di nutrizione

L'ultima causa di eccessiva salivazione è dovuta alla mancanza di alcuni nutrienti. Le persone carenti di vitamina B3 o niacina, ad esempio, sono solitamente caratterizzate da un cambiamento del colore della lingua in un colore rosso vivo, vomito, diarrea e aumento della produzione di saliva.

Come risolverlo?

Il trattamento e la gestione dei casi di salivazione eccessiva dipendono dalla causa e dalla gravità. Mentre i rimedi casalinghi sono generalmente abbastanza efficaci, l'ipersalivazione cronica richiede generalmente assistenza medica.

Ecco alcuni trattamenti che puoi fare:

  • Metodo domestico: Lavarsi i denti regolarmente può ridurre i problemi gengivali e l'irritazione della bocca che possono causare l'accumulo di saliva
  • Droghe: Alcuni farmaci possono aiutare a ridurre la produzione di saliva. Il glicopirrolato, ad esempio, può bloccare gli impulsi nervosi alle ghiandole salivari in modo da sopprimere la produzione di saliva
  • Iniettare tossina botulinica: Più popolare con il termine botox, L'iniezione è diretta direttamente nelle ghiandole salivari maggiori per immobilizzare i nervi ei muscoli in quella zona per prevenire la produzione di saliva. Questo metodo viene solitamente eseguito per i casi di ipersalivazione cronica e solo su consiglio del medico
  • Operazione: La chirurgia per rimuovere le ghiandole salivari maggiori viene eseguita per l'ipersalivazione cronica
  • Radioterapia: Questa tecnica mira a sopprimere la produzione di saliva, ma ha l'effetto collaterale di rendere la bocca più secca

Bene, questa è una revisione della condizione di eccessiva salivazione insieme alle sue cause e come affrontarla. Per scoprire la causa esatta, puoi consultare un medico, sì!

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!