Salute

Simili ma non uguali: questa è la differenza tra psicologi e psichiatri

Psicologi e psichiatri sembrano simili perché entrambi trattano qualcuno con un disturbo mentale. Tuttavia, c'è una differenza fondamentale tra uno psicologo e uno psichiatra, sai.

Queste differenze vanno dal background educativo, al metodo di approccio nel trattare con i pazienti, alla pratica della prescrizione di farmaci.

Per scoprire quali sono le somiglianze e le differenze tra psicologi e psichiatri, quindi quale è più adatto a risolvere il tuo problema, ti basta leggere questa recensione!

Somiglianze tra psicologo e psichiatra

Sia gli psicologi che gli psichiatri sono formati e imparano come trattare i pazienti con problemi mentali.

Entrambi possono aiutare a risolvere vari problemi dando suggerimenti per problemi nella tua vita quotidiana.

Differenza tra psicologo e psichiatra

Diversi sono gli aspetti importanti che contraddistinguono il lavoro di psicologi e psichiatri. Ciascuno di questi professionisti ha un diverso background educativo, formazione e ruolo nella cura.

Alcune delle differenze fondamentali tra uno psicologo e uno psichiatra includono:

1. Differenze nei percorsi formativi di psicologi e psichiatri

Il primo aspetto che distingue queste due professioni è il loro background. Gli psichiatri studiano alla facoltà di medicina, mentre gli psicologi sono alla facoltà di psicologia.

Psichiatra

Gli psichiatri includono medici che si sono laureati in medicina come la maggior parte degli altri medici generici. Dopo la laurea, devono svolgere un tirocinio e diventare medici residenti per 3 o 4 anni durante i quali si specializzano in psichiatria.

Gli aspiranti psichiatri imparano a conoscere la diagnosi e il trattamento di qualsiasi condizione psicologica, come il disturbo bipolare e la schizofrenia. Al termine della residenza, possono scegliere di continuare la loro formazione attraverso una sottospecialità.

Alcuni psichiatri sono specializzati in psicofarmacologia, medicina legale, geriatria, gioventù, neuropsichiatria e così via. Simile ad altri medici, possono scrivere prescrizioni.

psicologo

Gli psicologi non sono medici come gli psichiatri. Di solito iniziano la loro formazione dal livello universitario presso la facoltà di psicologia e ottengono un dottorato, vale a dire Dottore in Filosofia (Ph.D) o Dottore in Psicologia (Psy.D).

Seorah Ph.D ha completato l'istruzione post-laurea in psicologia basata sulla ricerca, in cui deve creare studi di ricerca intensivi e un documento o una tesi. Mentre la Psy.D è una laurea clinica che si concentra maggiormente sugli aspetti clinici della terapia psicosociale. Uno psicologo può anche possedere un Master of Science (MS) e lavorare sotto la supervisione di un dottorato di ricerca e Psy.D

2. Diversi metodi di gestione di psicologi e psichiatri

Anche gli psichiatri e gli psicologi hanno approcci diversi nel fornire terapia ai pazienti. Sia gli psichiatri che gli psicologi sono generalmente formati per eseguire la psicoterapia.

La psicoterapia è un tipo di terapia in cui i pazienti parlano dei loro problemi. Tuttavia, diversi background educativi adottano approcci diversi per risolvere i problemi di salute mentale dei pazienti.

Psichiatra

Spesso trattano persone con condizioni di salute mentale che richiedono farmaci, come ad esempio:

  • Disturbi d'ansia
  • Disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD)
  • Disordine bipolare
  • Grave depressione
  • Disturbo da stress post-traumatico (PTSD)
  • Schizofrenia

Gli psichiatri diagnosticano queste e altre condizioni di salute mentale usando:

  • Test psicologico
  • Valutazione faccia a faccia
  • Test di laboratorio per escludere le cause fisiche dei disturbi mentali

Dopo aver fatto una diagnosi, lo psichiatra può indirizzare il paziente a uno psicoterapeuta per la terapia o prescrivere farmaci. Alcuni dei farmaci prescritti dagli psichiatri includono:

  • Antidepressivi
  • Farmaci antipsicotici
  • Farmaci per stabilizzare l'umore
  • stimolanti
  • Sedativo

Dopo aver prescritto i farmaci, lo psichiatra monitorerà il paziente per segni di miglioramento e possibili effetti collaterali. Sulla base di queste informazioni, possono modificare la dose o il tipo di farmaco.

psicologo

Gli psicologi diagnosticano le condizioni di un paziente utilizzando interviste, sondaggi e osservazioni. Di solito trattano le persone con la terapia della parola.

Questo trattamento viene eseguito sedendosi con uno psicologo e discutendo tutti i problemi che il paziente sta affrontando.

La terapia cognitivo comportamentale è un tipo di terapia del linguaggio che gli psicologi usano spesso. È un approccio che si concentra sull'aiutare le persone a superare pensieri negativi e schemi di pensiero.

La terapia della parola può essere eseguita con diversi metodi, tra cui:

  • Consultazione individuale con uno psicologo
  • Terapia familiare
  • Terapia di gruppo

Il modo giusto per scegliere quale professione incontrare

Uno psichiatra può essere una scelta migliore se hai problemi di salute mentale più complessi e hai bisogno di farmaci, come:

  • Grave depressione
  • Disordine bipolare
  • Schizofrenia

Tuttavia, se senti che stai attraversando un momento difficile e vuoi saperne di più su come comprendere i tuoi pensieri e il tuo comportamento, allora uno psicologo può essere la scelta migliore.

Quando dovresti consultare uno psicologo?

Ci sono diversi segni, sintomi o condizioni che indicano quando dovresti andare da uno psicologo per un consulto. Ecco qui alcuni di loro:

1. Sperimentare una perdita

La morte è una parte inevitabile della vita, ma ciò non rende più facile affrontarla. Ognuno gestisce la perdita di una persona cara, che si tratti di un genitore o di un animale domestico, in modo diverso.

Se ti senti così perso, uno psicologo può aiutarti a trovare il modo giusto per affrontare la morte di una persona cara.

Leggi anche: 5 consigli per superare il profondo dolore dovuto alla morte di un coniuge

2. Stress e ansia

Quando provi stress e ansia, è una buona idea andare prima da uno psicologo per una consulenza. Lo stress e l'ansia, se lasciati diventare gravi, possono portare all'isolamento sociale, alla depressione e a molti altri problemi.

Uno psicologo può aiutarti a gestire lo stress e l'ansia trovando l'origine o la causa del tuo problema, nonché il modo giusto per affrontarlo.

3. Depressione

La depressione è anche una delle condizioni in cui devi andare da uno psicologo per una consulenza. Questo tipo di disturbo di salute mentale è comune in cui le persone perdono interesse per le cose, sperimentano affaticamento e spesso hanno difficoltà a gestire le proprie emozioni.

Uno psicologo può aiutarti a individuare la fonte della tua depressione, che spesso è il primo passo per sentirti meglio, oltre ad aiutarti a eliminare i processi di pensiero negativi.

Leggi anche: 7 consigli per superare la solitudine e la tristezza in modo che non finiscano in depressione

4. Fobia

Le fobie possono anche essere una condizione in cui devi andare da uno psicologo per una consulenza. La paura dell'altezza e dei ragni sono fobie comuni, ma alcune paure insolite e infondate possono creare grossi problemi nella vita. Ad esempio, la citofobia (paura di mangiare) può causare seri problemi di salute.

Uno psicologo esperto può aiutarti a iniziare a superare le tue paure in modo da poter vivere una vita senza fobie (paura di molte cose).

5. Problemi familiari e relazionali

Le relazioni, siano esse familiari, personali o lavorative, sperimentano alti e bassi. Sebbene le relazioni possano essere alcune delle cose migliori della vita, possono anche essere fonte di stress e problemi.

Consultarsi con uno psicologo, individualmente o in gruppo, può aiutare a svelare le complessità che esistono anche nelle relazioni più forti.

Quando vedere uno psichiatra

Se riscontri alcuni dei sintomi o delle condizioni seguenti, dovresti andare da uno psichiatra, non da uno psicologo.

1. Incapace di controllare le emozioni

Tutti hanno momenti in cui si sentono tristi, arrabbiati o irritabili, e questi sono sentimenti naturali da avere nella vita.

Tuttavia, quando una persona ha emozioni eccessive che sente di non poter controllare o gestire, è un'indicazione che uno psichiatra potrebbe essere in grado di aiutare. Imparare a gestire le emozioni in modo efficace può aiutare a prevenire che una situazione vada fuori controllo.

2. Cambiamenti nei modelli di sonno

La qualità del sonno può dire molto sulla salute mentale di una persona. Le persone con problemi di salute mentale spesso hanno difficoltà a dormire. Possono avere difficoltà ad addormentarsi, possono svegliarsi troppo presto o svegliarsi frequentemente durante la notte.

Inoltre, tendono a trascorrere meno tempo nelle fasi profonde del sonno, il che rende difficile ottenere un sonno ristoratore. Sfortunatamente, la mancanza di sonno rende anche più difficile far fronte ai sintomi della malattia mentale, quindi è un ciclo di feedback negativo costante.

3. Uso di droghe

Se fai uso di droghe, è meglio andare da uno psichiatra. Le persone che hanno problemi di salute mentale di solito si rivolgono all'alcol o ad altre droghe per aiutare a far fronte.

Che si tratti di aiutare a rilassarsi o di affrontare lo stress, è una bandiera rossa se una persona ne ha bisogno regolarmente e non si sente felice senza l'aiuto di droghe o alcol.

4. Cambiamenti nelle prestazioni a scuola o al lavoro

Un segno della necessità di vedere uno psichiatra è se un adolescente improvvisamente ha difficoltà accademiche o è spesso assente dalle lezioni.

Questo vale anche per gli adulti che potrebbero iniziare a perdere le scadenze o avere difficoltà a concentrarsi sulle attività lavorative.

5. Evita le attività sociali

Un segno che dovresti vedere uno psichiatra è quando inizi a evitare le attività sociali. Una persona che soffre di depressione o ansia eccessiva può evitare situazioni sociali.

Ciò potrebbe essere dovuto all'incapacità di controllare le emozioni o alla difficoltà di relazionarsi con le altre persone.

6. Dolore fisico inspiegabile

La salute mentale e fisica sono intrecciate e un segno che uno psichiatra può aiutare è quando una persona sperimenta malattie fisiche ricorrenti senza una ragione apparente. I sintomi tipici includono dolore addominale, mal di testa e dolore vago.

7. Eccessiva ansia, preoccupazione o tristezza

Uno psichiatra può aiutare se una persona si sente molto triste o costantemente preoccupata. È anche molto importante cercare aiuto quando qualcuno ha pensieri suicidi.

8. Frequenti incubi o scoppi d'ira

Segni che un bambino potrebbe aver bisogno di vedere uno psichiatra sono quando hanno incubi o non sono in grado di controllare le proprie emozioni su base regolare.

È molto difficile per i bambini parlare delle emozioni e spesso agiscono in modo comportamentale.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!