Salute

Non sottovalutare la psoriasi, questa malattia della pelle può incoraggiare chi ne soffre a suicidarsi

La psoriasi è una malattia della pelle che può colpire chiunque di qualsiasi età. Fino ad ora non è noto quale sia la causa esatta di questa malattia.

Non solo interferire con la salute fisica, la psoriasi può effettivamente influenzare la salute mentale del malato. Dai un'occhiata a una spiegazione più approfondita della psoriasi di seguito.

Leggi anche: Cosa succede al tuo corpo durante il digiuno? Dai, dai un'occhiata ai fatti qui

Cos'è la psoriasi??

La psoriasi è una malattia della pelle che provoca la comparsa di chiazze rosse e pruriginose su aree come gomiti, ginocchia e cuoio capelluto.

La malattia della psoriasi sorge a causa del rapido processo di rigenerazione della pelle del malato. Nella maggior parte delle persone la rigenerazione della pelle richiede 30 giorni, ma nelle persone con psoriasi ci vogliono solo pochi giorni.

Ciò provoca un accumulo di pelle in alcune aree e provoca la comparsa di chiazze rosse ricoperte da uno spesso strato di pelle squamosa bianca. A volte questo strato può rompersi e causare sanguinamento.

Questa malattia non può essere trasmessa attraverso il contatto diretto, ad esempio toccando l'area del punto. In molti casi le macchie compaiono solo in poche aree, ma alcune coprono molte parti del corpo.

Tipi di psoriasi

La psoriasi è una malattia della pelle che ha diversi tipi. Il tipo di psoriasi dipende da dove compaiono i cerotti, dalla loro forma e dalla gravità.

Segnalando dalla Mayo Clinic, ecco alcuni tipi di psoriasi:

1. Psoriasi a placche

Psoriasi a placche La psoriasi è un tipo di psoriasi caratterizzata dalla comparsa di macchie rosse e secche della pelle ricoperte da scaglie bianche o argentate.

Questi cerotti o placche spesso causano dolore e prurito. Di solito compaiono placche sui gomiti, sulle ginocchia, sulla zona lombare e anche sul cuoio capelluto.

2. Malattia della psoriasi delle unghie

Come suggerisce il nome, questo tipo causa spesso la placca nell'area delle unghie, sia delle mani che dei piedi. Questa condizione causerà una crescita e uno scolorimento anormali delle unghie.

Inoltre, questa condizione può anche causare la caduta delle unghie. O anche a livello acuto, le unghie possono sgretolarsi.

Leggi anche: Anomalie delle unghie che possono identificare alcune malattie

3. guttata

guttata è un tipo di psoriasi che colpisce spesso bambini e ragazzi. La causa è un'infezione batterica, come il mal di gola.

Solitamente caratterizzato da piccole placche che compaiono sul corpo, sulle braccia e sulle gambe.

4. Psoriasi inversa

Questo tipo di solito appare nelle aree delle pieghe come l'inguine, le pieghe sotto il seno e anche i glutei.

La placca che appare è solitamente di colore rossastro e ha una consistenza più fine. Il grilletto è un'infezione fungina. La condizione può peggiorare con l'attrito e il sudore.

5. pustolosa

pustolosa è un tipo di psoriasi che include casi rari e rari. Le placche che compaiono sono solitamente accompagnate da pus e si verificano in vaste aree del corpo. Può essere sulla zona del corpo, così come su aree più piccole come i piedi e le mani.

6. Eritrodermico

Caso Eritrodermico anche raro. In questo tipo, la placca copre l'intero corpo.

Psoriasi a placche eritrodermico È di colore rossastro e provoca una sensazione di prurito e persino di bruciore.

7. Artrite psoriasica

L'artrite psoriasica può causare gonfiore e dolore alle articolazioni, nonché sintomi di artrite. I sintomi alle articolazioni sono di solito un segno precoce della psoriasi.

I sintomi possono variare da lievi ad acuti e possono interessare qualsiasi area articolare. L'artrite psoriasica può causare rigidità alle articolazioni, anche nella fase acuta può danneggiare permanentemente le articolazioni.

Leggi anche: Psoriasi Vs Forfora, ecco la differenza e come gestirla!

Sintomo malattia della psoriasi

Psoriasi delle mani. Fonte foto: //goldskincare.com/

Ogni sintomo che appare è solitamente diverso a seconda del tipo di malattia della psoriasi che attacca il malato.

Ecco alcuni sintomi comuni della psoriasi:

  • La comparsa di placche rossastre ricoperte da pelle squamosa bianca.
  • La placca che appare può causare prurito e dolore. Non di rado può rompersi e causare sanguinamento. A livello acuto, la placca può coprire la maggior parte del corpo.
  • La comparsa di disturbi delle unghie e delle unghie dei piedi. Come scolorimento e crescita anormale.
  • La comparsa di placche squamose o croste sul cuoio capelluto.
  • Dolore o tenerezza appare nell'area intorno alla placca.
  • Una sensazione di bruciore nella zona intorno alla placca.

La durata dei sintomi che compaiono può essere diversa per ogni persona. A volte ci sono persone che manifestano sintomi così gravi nei primi giorni, per poi riprendersi in pochi giorni.

Tuttavia, poiché si tratta di una malattia recidivante, i pazienti possono recidivare se sono nuovamente esposti ai fattori causali della psoriasi.

Motivomalattia della psoriasi

La causa esatta della psoriasi è sconosciuta. Tuttavia, la ricerca ha trovato 2 fattori principali che potrebbero guidare il rischio di malattia della psoriasi.

1. Fattori genetici

Se hai un familiare con una storia di disturbi della pelle, c'è un'alta probabilità che anche tu sviluppi la psoriasi.

Anche così, le statistiche di questo fattore sono ancora relativamente piccole. Segnalato da Healthline, Fondazione nazionale per la psoriasi (NPF) menziona solo il 2-3% circa delle persone che soffrono di psoriasi a causa di fattori genetici.

2. Sistema immunitario

La psoriasi è una condizione autoimmune, in cui il sistema immunitario inizia ad attaccare se stesso. Nel corpo normale i globuli bianchi di solito attaccano i batteri per prevenire l'infezione.

Ma nelle persone con psoriasi, il sangue bianco considera effettivamente le cellule della pelle come un'infezione, quindi iniziano ad attaccarla. Questo fa sì che la rigenerazione della pelle sia 10 volte più veloce delle persone normali e causa la placca.

3. Altri fattori trainanti

Oltre ai 2 fattori principali di cui sopra, ci sono anche diversi fattori che possono aumentare il rischio di psoriasi. Segnalato da WebMD, Ecco qui alcuni di loro:

  • Cambiamenti ormonali. Questa malattia di solito compare durante la pubertà. Inoltre, la menopausa può anche innescare la comparsa della psoriasi.
  • Consumo di alcool. Anche i forti bevitori di alcol hanno un rischio maggiore di svilupparlo. Inoltre, l'alcol può anche rendere il trattamento meno efficace.
  • Fumo. Le persone che fumano hanno il doppio delle probabilità di sviluppare la psoriasi. Inoltre, se hai una storia familiare della stessa malattia, sei 9 volte più a rischio.
  • Fatica. I ricercatori affermano che il sistema immunitario risponde allo stress mentale ed emotivo nello stesso modo in cui risponde a stress fisici come lesioni e infezioni.

Cose che causano la psoriasiricaduto

Anche se i sintomi spesso scompaiono e non si fanno più sentire, la psoriasi può ripresentarsi in qualsiasi momento se il malato è esposto ai fattori che causano questa malattia.

Ecco alcune cose che possono causare la ricorrenza della psoriasi o peggiorare i sintomi che stai attualmente riscontrando:

  • Infezioni, come mal di gola o infezioni della pelle.
  • Il tempo tende ad essere secco.
  • Il verificarsi di ferite sulla pelle. Come vesciche, punture di insetti o pelle bruciata dal sole.
  • Fatica.
  • Fumo o esposizione al fumo passivo (fumo passivo).
  • Consumo eccessivo di alcol.
  • Assunzione di alcuni farmaci, come litio, farmaci per la pressione alta e farmaci antimalarici.

complicazioni malattia della psoriasi

Se soffri di psoriasi, sei a rischio per le seguenti condizioni:

  • Problemi di vista come congiuntivite, blefarite e uveite.
  • Obesità o sovrappeso.
  • Diabete di tipo 2.
  • Alta pressione sanguigna.
  • Malattia cardiovascolare.
  • Varie altre malattie autoimmuni come sclerosi, celiachia e colite come crohn.
  • Salute mentale compromessa

L'impatto della psoriasisulla qualità della vita

Secondo i dati dell'OMS, la malattia della psoriasi risulta influenzare la qualità della vita o la qualità della vita Qualità della vita (QoL) dei malati.

Oltre a sconvolgere la loro condizione fisica, anche la salute mentale dei pazienti ha un grave impatto, spingendoli addirittura al suicidio.

Ciò è dovuto alla risposta della comunità alla placca che appare sul corpo del malato. Ciò è particolarmente vero se la placca appare in aree facilmente visibili come il viso e le braccia.

1. Disturbi della salute mentale

Le persone con psoriasi di solito soffrono di disturbi mentali che vanno dalla bassa autostima, ai disturbi d'ansia e hanno un alto rischio di depressione.

Sulla base di uno studio su 127 pazienti, il 9,7% di loro ha dichiarato di voler porre fine alla propria vita. Anche il 5,5% di loro ha tentato il suicidio.

Leggi anche: Non sottovalutare la psoriasi, questa malattia della pelle può incoraggiare chi soffre di suicidio

2. Influenza sulla vita sociale

I pazienti con psoriasi sono spesso esclusi dall'ambiente. A partire dal quartiere, scuole, uffici, a varie altre strutture pubbliche.

Ciò fa sì che i pazienti evitino varie attività sociali e spesso sperimentano la solitudine, si sentono isolati, si sentono poco attraenti e frustrati.

3. Problema socioeconomico

I pazienti con questa malattia della pelle hanno minori opportunità di lavoro rispetto ad altre persone normali. Di conseguenza, hanno spesso problemi nel settore economico.

Questo rende certamente difficile per i pazienti soddisfare le necessità della vita e anche il costo delle cure per la loro malattia non è economico.

Trattamentomalattia della psoriasi

Trattamento della psoriasi. Fonte foto: //bepala.blogspot.com/

Questa malattia non può essere completamente curata. Ma i sintomi possono essere soppressi per non peggiorare. Il trattamento differisce anche a seconda della gravità e del tipo di psoriasi sperimentata.

Secondo uno studio, sopprimere l'infiammazione nella psoriasi a placche può ridurre il rischio di malattie cardiache, ictus, sindrome metabolica e altre malattie infiammatorie.

1. Trattamento topico

Questo trattamento topico si rivolge alla parte della pelle in cui appare la placca. Questo trattamento può essere applicato a livelli da lievi a moderati.

Questo farmaco topico è solitamente sotto forma di unguento e contiene i seguenti ingredienti:

  • Corticosteroidi
  • retinoidi
  • antralina
  • Analoghi della vitamina D
  • Acido salicilico

Per il trattamento dei sintomi da moderati a gravi di solito è necessario un trattamento diverso. Puoi vedere la discussione dal punto 2 di seguito:

2. Fototerapia o terapia della luce

Questa terapia utilizza la luce ultravioletta che viene emessa direttamente nell'area in cui appare la placca. La luce ultravioletta è in grado di uccidere i globuli bianchi iperattivi e attaccare le cellule della pelle sane.

Si ritiene che sia UVA che UVB riducano i sintomi della psoriasi da livelli lievi a moderati. Questa terapia è solitamente combinata con un farmaco chiamato psorale.

3. Trattamenti interni (sistemici)

Per i pazienti che sono già a un livello acuto e non migliorano più con altre terapie, di solito devono sottoporsi a questa terapia, assumendo farmaci o iniezioni.

Il consumo di questo farmaco di solito causa alcuni effetti collaterali. Pertanto i medici di solito prescrivono solo per il breve termine.

Ecco alcuni farmaci che di solito vengono prescritti dai medici:

  • metotrexato. Per poter assumere questo farmaco sono solitamente necessari esami di laboratorio, a partire da una radiografia del torace e da una biopsia epatica. Perché questo farmaco può causare malattie del fegato, disturbi polmonari, disturbi del midollo spinale.
  • retinoidi. Oltre agli unguenti, i retinoidi possono essere somministrati anche sotto forma di pillole, creme, gel e lozioni. I retinoidi hanno gravi effetti collaterali, compresi i difetti alla nascita. Pertanto, questo farmaco non è raccomandato per le donne in gravidanza.
  • Farmaci iniettabili. Ci sono diverse scelte di farmaci iniettabili somministrati ai pazienti. A partire da etanercept, adalimumab, infliximab, ustekinumab, secukinumab, ixekizumab, e guselkumab. Questo farmaco mira a controllare l'infiammazione bloccando il sistema immunitario del corpo che attacca il corpo stesso.
  • Inibitore enzimatico. Questo trattamento è relativamente nuovo ed è pensato per le persone con psoriasi a lungo termine e artrite psoriasica. Queste pillole contengono enzimi in grado di rallentare la reazione infiammatoria nel paziente.
  • ciclosporina. Questo farmaco agisce anche sopprimendo il sistema immunitario del corpo. Di conseguenza, il sistema immunitario del corpo si indebolisce e ha effetti collaterali che ti fanno ammalare facilmente. Alcuni degli effetti collaterali di questo farmaco sono disturbi renali e pressione sanguigna.

Quando dovresti andare dal dottore?

Se inizi a manifestare sintomi come i seguenti, dovresti visitare immediatamente un medico per un consulto:

  • I sintomi stanno peggiorando e si allargano.
  • Provoca dolore e disagio.
  • Iniziando a sentirsi a disagio con l'aspetto della placca che appare.
  • Senti la presenza di problemi alle articolazioni, come dolore e difficoltà con le attività.
  • Non migliora dopo aver fatto i rimedi casalinghi

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!