Salute

8 cause di urti sulla testa: dai brufoli ai segni del cancro della pelle

La maggior parte delle persone ha sperimentato un nodulo sulla testa. Spesso, questa condizione è accompagnata da prurito e bruciore quando viene graffiata. Oltre a essere scomodo, un nodulo sulla testa a volte è doloroso, quindi può interferire con la produttività.

Quindi, quali sono i fattori che possono scatenare un nodulo sulla testa? Dai, guarda la recensione completa qui sotto!

Varie cause di noduli sulla testa

La comparsa di grumi sul cuoio capelluto può essere causata da molte cose. A partire da acne, pidocchi, reazioni allergiche, a condizioni di cui bisogna stare attenti come il cancro della pelle. Ecco otto dei più comuni fattori scatenanti della protuberanza della testa:

1. Acne

L'acne può apparire non solo sul viso, ma anche sul cuoio capelluto. Proprio come in altri luoghi, questa condizione può essere influenzata da molte cose, come fattori ormonali, lo sviluppo di batteri a causa dell'accumulo di sudore o i pori ostruiti.

Prodotti shampoo e lacca per capelli può anche innescare l'acne sulla testa. Spesso, i dossi dovuti all'acne sono pruriginosi, infiammati e dolorosi. In effetti, non è raro che questi brufoli sanguinino quando vengono graffiati.

Leggi anche: 6 consigli per prevenire l'acne a causa dell'uso di maschere durante una pandemia

2. Pidocchi

Sebbene raramente realizzata, la presenza di pidocchi può rendere la pelle infiammata e pruriginosa. Gli urti sulla testa dovuti ai pidocchi possono apparire ovunque sulla parte superiore della pelle, a seconda di dove si trova il piccolo insetto.

Il trattamento dei pidocchi può essere effettuato a casa, di solito utilizzando uno shampoo speciale che contiene insetticidi. Si consiglia inoltre di pettinare i capelli con un pettine speciale che abbia denti fini e stretti in modo che le lendini possano impigliarsi.

I pidocchi sono altamente contagiosi e possono essere trasmessi da una persona all'altra. Pertanto, limita il contatto ravvicinato con altre persone e pulisci sempre tutta la biancheria da letto, come lenzuola, federe e coperte.

3. Peli incarniti

Se trovi protuberanze sulla testa dopo la rasatura, potrebbe essere a causa di peli incarniti. Fenomeno peli incarniti si verifica quando i peli rasati crescono nella pelle, non attraverso di essa.

Questo provoca quindi un nodulo sul cuoio capelluto che è spesso accompagnato da prurito, arrossamento e tensione. In effetti, a volte, peli incarniti Questo può innescare un'infezione e causare un nodulo pieno di pus.

Citazione da Healthline, peli incarniti Di solito innocuo e può crescere normalmente da solo.

4. Reazione allergica

Chi l'avrebbe mai detto, si scopre che una reazione allergica può innescare la comparsa di protuberanze sul cuoio capelluto, lo sai. Questa condizione è nota come dermatite da contatto. Le reazioni allergiche di solito derivano dall'uso di prodotti per la cura dei capelli inadatti.

Le sostanze contenute in questi prodotti possono diventare composti allergenici, quindi stimolare il sistema immunitario a produrre una reazione eccessiva.

Il cuoio capelluto può risultare molto pruriginoso, desquamato, secco o addirittura squamoso. Lavandolo in acqua fredda e risciacquando tutte le sostanze irritanti ancora attaccate, la reazione allergica potrebbe scomparire.

5. Follicolite

Oltre ad alcune delle cause di cui sopra, anche le protuberanze sul cuoio capelluto possono essere scatenate dalla follicolite. La follicolite è un'infiammazione dei follicoli, piccole tasche nello strato cutaneo.

Questa infezione può causare protuberanze rosse che sembrano un brufolo infiammato. Altri sintomi che puoi sentire sono dolore, sensazione di bruciore o persino secrezione di pus dal nodulo.

Puoi comprimerlo con acqua tiepida o utilizzare uno shampoo antibatterico per alleviarlo. Si ritiene che questo allevi i sintomi di dolore e arrossamento che si avvertono.

6. Cheratosi seborroica

Le cheratosi seborroiche sono escrescenze non cancerose di nuovo tessuto cutaneo che di solito hanno l'aspetto e la sensazione di verruche. In generale, la cheratosi seborroica appare dalla parte posteriore della testa al collo.

Questi grumi sono generalmente innocui, sebbene i sintomi siano molto simili a quelli del cancro della pelle. Se il medico è preoccupato che la cheratosi seborroica si trasformi in cancro, può essere eseguita una procedura medica.

7. Cancro della pelle

Una delle cause dei noduli sulla testa a cui prestare attenzione è il cancro della pelle. Secondo uno studio pubblicato su Rivista della Società Tedesca di Dermatologia, circa il 13% dei sintomi maligni del cancro della pelle si verifica sul cuoio capelluto.

Urti color cera e piaghe ricorrenti possono indicare il cancro della pelle. Tuttavia, è ancora necessario un ulteriore esame. Non preoccuparti, è molto probabile che il cancro della pelle venga curato, soprattutto se diagnosticato precocemente.

Leggi anche: Deve sapere, queste sono le cause e i sintomi del cancro della pelle che si realizzano raramente

8. Cisti

Se il nodulo sulla testa non fa male a tenerlo, potrebbe essere una ciste. Questa condizione è innescata da un accumulo di cheratina negli strati della pelle. Le cisti sulla testa sono generalmente innocue per la salute, sebbene possano persistere per anni. I grumi dovuti alle cisti possono andare via da soli.

Bene, sono otto cause di noduli sulla testa che devi sapere. Se il nodulo non va via, non fa mai male vedere un medico. Perché il nodulo può indicare una malattia che deve essere curata.

Consulta i tuoi problemi di salute e la tua famiglia attraverso il servizio Good Doctor 24/7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!