Salute

Elenco delle cure naturali per la tigna: dalla curcuma all'olio di cocco

I rimedi naturali contro la tigna sono facili da ottenere e possono essere applicati indipendentemente a casa. Nonostante il suo nome, la tigna non è in realtà causata da vermi vivi o parassiti. Invece, è una condizione della pelle causata da un tipo di fungo.

La tigna di solito provoca macchie rosse, squamose e pruriginose sulla pelle, causando disagio. Bene, per ridurre questo disagio, diamo un'occhiata ad alcuni dei seguenti rimedi naturali contro la tigna.

Leggi anche: Benefici delle foglie di salvia, mantenere la salute orale per prevenire l'infiammazione

Quali sono i rimedi naturali contro la tigna che devi conoscere?

Segnalato da Medical News Today, la tigna è causata dal fungo Tinea che è altamente contagioso. Chiunque può contrarre la tigna, anche se alcune persone sono più suscettibili di altre, come le persone con immunità compromessa e i bambini piccoli.

I sintomi della tigna sotto forma di prurito possono essere avvertiti in varie zone del corpo, compreso l'inguine. Sebbene siano disponibili molti farmaci per trattare questa infezione da lievito, esistono diversi tipi di trattamenti con ingredienti naturali, come i seguenti:

Acqua e sapone

Per evitare che la tigna si diffonda o infetti altre aree del corpo, è importante mantenere la pelle pulita. Come mantenere la pelle pulita è sciacquare l'infezione con sapone e acqua calda una o due volte al giorno.

Asciugare accuratamente l'area dopo il risciacquo poiché l'umidità facilita la diffusione della muffa. Pulisci sempre la pelle in questo modo prima di utilizzare qualsiasi altro rimedio naturale.

Aglio

Uno dei rimedi naturali per la tigna che possono essere utilizzati è l'aglio. Tieni presente che le cipolle sono spesso usate per curare le infezioni. Non ci sono studi definitivi sull'effetto dell'aglio sulla tigna, ma questo ingrediente naturale ha dimostrato di essere efficace per altri tipi di funghi.

Per usare l'aglio come trattamento, fare una pasta di chiodi di garofano schiacciati e aggiungere un po' di olio d'oliva o di cocco. Applicare uno strato sottile di pasta sulla pelle infetta e coprire con una garza. Lasciare agire per 2 ore e poi risciacquare.

Aceto di mele

L'aceto di mele ha forti proprietà antimicotiche che lo rendono adatto all'uso come rimedio naturale contro la tigna. Per usarlo, immergi un batuffolo di cotone nell'aceto di mele puro e strofinalo sulla pelle infetta. Fallo tre volte al giorno per ottenere i massimi risultati.

Olio dell'albero del tè

Gli indigeni australiani usano convenzionalmente l'olio dell'albero del tè come antimicotico e antibatterico. Pertanto, per ora l'olio dell'albero del tè è abbastanza popolare ed efficace nel trattamento della tigna.

Applicare l'olio dell'albero del tè direttamente sulla zona interessata due o tre volte usando un batuffolo di cotone. Se hai la pelle sensibile, puoi diluire l'olio dell'albero del tè con un olio vettore, come l'olio di cocco.

Olio di cocco

Un altro rimedio naturale contro la tigna che può essere utilizzato è l'olio di cocco. Alcuni acidi grassi presenti nell'olio di cocco sono noti per aiutare a uccidere le cellule fungine danneggiando le loro membrane cellulari.

Diversi studi hanno dimostrato che l'olio di cocco è un rimedio efficace per le persone con infezioni della pelle da lievi a moderate. Usalo per curare la tigna applicando olio di cocco liquido sulla pelle infetta tre volte al giorno.

Curcuma

La curcuma ha molti benefici per la salute, tra cui proprietà antibatteriche e antinfiammatorie. Pertanto, la curcuma è un efficace antimicotico nell'inibire la crescita del fungo che causa la tigna.

Per l'applicazione topica, mescolare la curcuma fresca con un po' d'acqua e mescolare fino a formare una pasta. Applicalo sulla pelle infetta e lascialo asciugare. Lasciare che la pasta si asciughi da sola prima di pulire o risciacquare con acqua.

Aloe Vera

L'aloe vera è stata a lungo utilizzata come rimedio naturale per trattare le infezioni batteriche e fungine, compresa la tigna. Questo rimedio naturale contro la tigna può aiutare ad alleviare i sintomi di prurito, infiammazione e disagio.

Applicare il gel della pianta di aloe vera sulla pelle colpita dall'infezione fungina che causa la tigna tre o quattro volte al giorno. Questo gel ha anche proprietà rinfrescanti, quindi può alleviare il prurito e la pelle gonfia.

Olio di origano

L'olio essenziale di origano può essere un antimicotico più forte di altri prodotti commerciali. Diversi studi hanno dimostrato che l'olio di origano può fermare la crescita del fungo Candida albicans, incluso il fungo che causa la tigna.

Come preparare questo rimedio naturale contro la tigna è mescolare alcune gocce con un olio vettore, come l'olio d'oliva e l'olio di cocco. Applicare sulla zona infetta tre volte al giorno.

Leggi anche: Overdose di antibiotici: sintomi e pericoli che si verificano

Assicurati di controllare regolarmente la tua salute e la tua famiglia tramite Good Doctor 24/7. Prenditi cura della tua salute e di quella della tua famiglia con consultazioni regolari con i nostri partner medici. Scarica subito l'applicazione Good Doctor, fai clic su questo collegamento, OK!