Salute

Ossessionato dalla dieta magra ed eccessiva? Attenzione ai sintomi dell'anoressia!

Mantenere il peso per rimanere magri è davvero la scelta di una persona. Tuttavia, ci sono alcune persone che in realtà sono troppo ossessionate da questo. Queste potrebbero essere le caratteristiche dell'anoressia.

L'anoressia è un disturbo o una malattia alimentare caratterizzato da un peso corporeo anormalmente basso, un'intensa paura di ingrassare e una percezione distorta del peso.

Una persona con anoressia ha generalmente punteggi alti nel controllo del peso e della forma del corpo. Ecco una recensione completa dell'anoressia che devi sapere:

Definizione e cause dell'anoressia

La causa esatta dell'anoressia è sconosciuta. Come per la maggior parte delle malattie, la causa dell'anoressia può essere una combinazione di fattori biologici, psicologici e ambientali.

Segnalato Mayo Clinic, la seguente è una spiegazione di questi fattori:

  • Biologico: Sebbene non sia chiaro quali geni possano essere coinvolti, potrebbero esserci cambiamenti genetici che mettono alcune persone a un rischio maggiore di sviluppare l'anoressia. Ciò può comportare una predisposizione genetica al perfezionismo, alla sensibilità e alla persistenza
  • Psicologico: Alcune persone possono avere un tratto di personalità ossessivo-compulsivo che li fa attenersi a una dieta rigorosa e pensano anche di non essere mai abbastanza magri.
  • Ambiente: La moderna cultura occidentale pone l'accento su un corpo snello. Il successo è spesso equiparato all'essere magri

Leggi anche: Spesso nessun appetito? Questa condizione potrebbe essere la causa!

Le caratteristiche dell'anoressia che devono essere riconosciute

L'anoressia è una malattia che ha determinate caratteristiche nel malato. Queste caratteristiche, ovviamente, vanno sempre considerate e tenute d'occhio, perché possono essere fatali.

Segnalato linea della saluteEcco le caratteristiche dell'anoressia:

1. Forza il vomito per controllare il peso

La prima caratteristica che deve essere conosciuta in questa malattia è la pulizia del cibo o anche conosciuta come spurgo.

Lo spurgo è una caratteristica comune di questa malattia. I comportamenti includono il vomito, che è autoindotto e l'uso eccessivo di alcuni farmaci come lassativi o diuretici.

Una persona può anche consumare cibo eccessivo seguito da vomito autoindotto, questo è noto come il binge eating.

2. Ossessione per cibo, calorie e dieta

La preoccupazione costante per il cibo e l'attento monitoraggio dell'apporto calorico sono caratteristiche comuni dell'anoressia.

Una persona con questa malattia può registrare ogni cibo che mangia, compresa l'acqua. A volte memorizzano persino il contenuto calorico del cibo.

3. Cambia umore ed emozioni fluttuanti

Una persona con diagnosi di anoressia ha spesso anche altri sintomi, come depressione, ansia, iperattività, perfezionismo e impulsività.

Possono anche sperimentare un estremo autocontrollo, che è caratterizzato dalla limitazione dell'assunzione di cibo per raggiungere la perdita di peso.

Non solo, le persone con anoressia possono diventare più sensibili alle critiche, ai fallimenti e agli errori.

4. Avere un'immagine corporea negativa

La forma del corpo e l'attrattiva sono problemi critici per le persone con anoressia. Il concetto di immagine corporea o immagine coinvolge la percezione di una persona delle dimensioni del proprio corpo e di come si sentono riguardo al proprio corpo.

L'anoressia è caratterizzata dall'avere un'immagine corporea negativa e sentimenti negativi sul proprio fisico.

5. Esercizio eccessivo

Le persone con anoressia, in particolare qualcuno con il tipo restrittivo, spesso si esercitano eccessivamente per perdere peso.

Negli adolescenti con disturbi alimentari, l'esercizio fisico eccessivo è più comune nelle donne che negli uomini.

Una persona con questa malattia sperimenta anche intensi sentimenti di colpa quando non si esercita.

6. Negazione della fame e rifiuto di mangiare

Modelli alimentari irregolari e scarso appetito sono caratteristiche importanti che devono essere considerate in questa malattia.

Il tipo restrittivo di anoressia è caratterizzato dalla negazione persistente della fame e dal rifiuto di mangiare.

Diversi altri fattori possono anche contribuire a questo, come lo squilibrio ormonale. Ciò può indurre le anoressiche a mantenere una paura crescente costante che si traduce in un rifiuto di mangiare.

7. Avere abitudini alimentari insolite

Alcuni dei rituali alimentari che si vedono spesso nelle persone con anoressia includono:

  • Mangiare cibo in un certo ordine
  • Mangia lentamente e mastica eccessivamente
  • Disporre il cibo nel piatto in un certo modo
  • Mangiare cibo alla stessa ora ogni giorno
  • Tagliare il cibo in piccoli pezzi
  • Pesare, misurare e controllare le dimensioni delle porzioni

L'anoressia deve essere trattata precocemente in modo che non diventi più pericolosa. Raccomandiamo che se tu o i tuoi parenti stretti sperimentate le caratteristiche di cui sopra, consultare immediatamente un medico per ottenere un trattamento precoce.

Puoi anche consultare un medico in merito a questo problema tramite Good Doctor in servizio 24 ore su 24, 7 giorni su 7. I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!