Salute

Allergie cutanee nei bambini: cause e il modo giusto per superarle

I bambini con un sistema immunitario meno forte degli adulti saranno molto suscettibili alle allergie cutanee. Sì, le allergie cutanee nei bambini sono condizioni comuni, specialmente nei bambini con pelle sensibile.

Per scoprire quali sono le possibili cause delle allergie cutanee nei bambini e come superarle, dai un'occhiata a questa recensione, Mamme!

Riconoscere le allergie cutanee nei bambini

Le allergie cutanee sono reazioni di ipersensibilità del sistema immunitario ad allergeni come pollini, peli e polvere.

Questo provoca il rilascio di mediatori infiammatori come istamina, serotonina, bradichinina che porta ad una reazione infiammatoria.

L'allergia si manifesta quindi come un'eruzione cutanea. Le allergie cutanee sono più comuni nei bambini con pelle sensibile.

Leggi anche: È pericoloso avere allergie durante la gravidanza? Leggi più dettagli!

Cause di allergie cutanee nei bambini

Le reazioni allergiche nei bambini possono essere causate da vari fattori. Reazioni cutanee rossastre ed eruzioni cutanee possono essere causate da allergeni o semplici irritanti.

Ad esempio, come pannolini sporchi, saliva, cibo, sapone e detersivo. Tutti questi ingredienti possono causare reazioni allergiche nei bambini.

Se si sospetta un allergene, il medico può raccomandare un test cutaneo, in cui un ago (o più) viene ricoperto con l'allergene sospetto e quindi utilizzato per graffiare o forare un punto sul braccio o sulla schiena.

Ecco le cause più comuni delle reazioni cutanee nei bambini e cosa fare.

1. Saliva

La saliva provoca un'eruzione cutanea intorno alla bocca e al mento, quindi i genitori spesso la scambiano per un'eruzione cutanea causata da un'allergia alimentare quando è solo un'irritazione della pelle.

Questa irritazione causata dalla saliva presenta sintomi di arrossamento e piccole protuberanze nella zona interessata dalla saliva. L'eruzione cutanea di solito si trova nella zona della bocca, ma può estendersi al collo e al torace.

Un'eruzione cutanea con sbavature può essere sgradevole e scomoda, ma generalmente non è nulla di cui preoccuparsi, a meno che non appaia un'area gialla e croccante sull'eruzione cutanea. Questo potrebbe essere un segno di infezione.

2. Allergeni alimentari

Se hai rimosso l'irritante e l'eruzione cutanea persiste, la causa potrebbe essere un'allergia alimentare. Le uova e il latte sono le principali cause di allergie cutanee nei bambini molto piccoli.

Ma sono comuni anche le allergie al grano, alla soia e alle arachidi. Quando i bambini crescono, noci e frutti di mare possono diventare un problema.

Lo stesso vale per le allergie ambientali come erba, alberi e acari della polvere, ma non ci sono regole fisse su quando gli allergeni possono svilupparsi.

I sintomi delle allergie cutanee dovute agli allergeni alimentari nei bambini includono:

  • Pelle rossastra
  • Eruzione cutanea pruriginosa
  • Gonfiore del viso, della lingua o delle labbra

Se noti sintomi di gonfiore, tuo figlio potrebbe avere anafilassi, una reazione allergica molto grave che di solito si verifica subito dopo aver mangiato del cibo. Se il tuo bambino ha difficoltà a respirare, chiama immediatamente il medico.

3. Sapone, lozioneo detersivo

Non è raro che i bambini, che hanno la pelle sensibile, reagiscano a determinati detergenti, creme idratanti e detergenti, che contengono sostanze chimiche potenzialmente irritanti.

Le reazioni allergiche che compaiono sulla pelle del bambino includono eruzioni cutanee rosse o irritazione della pelle, specialmente dopo che il bambino è stato lavato, applicato una lozione o indossato vestiti appena lavati.

Assicurati di usare il detersivo mite per lavare i panni di tutti in casa, biancheria o quant'altro possa venire a diretto contatto con la pelle del bambino.

A volte le allergie impiegano un po' di tempo a manifestarsi, quindi anche se non vedi subito una reazione alla lozione o al detersivo sulla pelle del tuo bambino, tieni d'occhio la sua pelle per alcuni giorni.

Leggi anche: 4 fatti unici sulle domande sui test allergologici, da funzioni, tipi, procedure, ai rischi

Come affrontare le allergie cutanee nei bambini

Non tutte le reazioni cutanee allergiche nei bambini richiedono un trattamento. Ad esempio, un'eruzione cutanea lieve probabilmente svanirà entro poche ore e per allora potrebbe non infastidire il bambino.

Tuttavia, se i sintomi della reazione causano un notevole disagio, potrebbe essere necessario un trattamento.

Il trattamento può variare a seconda del tipo di eruzione cutanea o reazione. In generale, ecco alcune opzioni per affrontare le allergie nei bambini che puoi fare:

1. Evita i fattori scatenanti dell'allergia

Saponi, detersivi e lozioni profumati possono spesso irritare la pelle del bambino. Quindi, evita di usare detergenti chimici e opta per prodotti ipoallergenici.

Se è noto che il tuo bambino ha allergie a determinati alimenti, dovresti anche assicurarti che questi alimenti non entrino nella sua dieta.

2. Lavare con un detergente senza profumo

Dopo aver usato un sapone delicato e senza profumo, asciuga la pelle del tuo bambino ed evita di strofinare troppo forte, poiché ciò può irritare la sua pelle.

3. Usa regolarmente la crema idratante

L'uso di una crema idratante ipoallergenica dopo il bagnetto del bambino può aiutare a prevenire la secchezza cutanea. Gli idratanti sono anche protettivi per proteggere la pelle dagli irritanti.

Se il tuo bambino ha avuto una reazione allergica a una certa marca di crema idratante, allora stai più attenta, mamme.

Applicare una piccola quantità di nuova crema idratante sulla pelle del bambino e attendere qualche minuto per vedere se c'è una reazione. Altrimenti, i medici di solito consigliano di applicare la crema idratante subito dopo il bagno.

4. Utilizzo di una crema di idrocortisone all'1%

La crema all'idrocortisone può trattare le eruzioni cutanee associate all'eczema o ad altre reazioni allergiche.

Sebbene di solito sia sicuro da usare per i bambini per un breve periodo di tempo, è importante consultare prima un medico.

5. Usa i guanti sui bambini

I guanti impediscono al bambino di graffiare l'eruzione cutanea con le unghie. Grattarsi troppo può ferire la pelle e causare infezioni.

Quindi informazioni sulle allergie nei bambini che devi sapere. Se la reazione allergica continua per un arco di giorni, consultare immediatamente un medico, sì!

Hai altre domande sulle allergie cutanee nei bambini? I nostri partner medici sono pronti a fornire soluzioni. Dai, scarica l'applicazione Good Doctor qui!